Vicesindaco della Città metropolitana Marco Marocco ha presenziato all’assemblea Comital, in corso nel piazzale della ditta di Volpiano e convocata dalle Rsu Fiom Cgil.

Vicesindaco della Città metropolitana all’assemblea pubblica

E’ presente anche il vicesindaco della Città metropolitana di Torino Marco Marocco all’assemblea pubblica in corso nel piazzale della Comital di Volpiano. Con lui sono presenti i sindaci del territorio, istituzioni locali e parlamentari piemontesi. L’assemblea è infatti stata convocata dalle Rsu Fiom Cgil. Ed è quindi aperta a tutta la cittadinanza. Con l’obiettivo di portare massima attenzione sulla vertenza di fallimento decretata dal tribunale di Ivrea che ha rigettato la richiesta di continuità produttiva mettendo a rischio il futuro di 110 dipendenti.

Le parole di Marco Marocco

“E’ importante essere qui questa mattina – dichiara il vicesindaco della Città Metropolitana, Marco Marocco – per tenere alta l’attenzione sul caso Comital”.  Sulla delicatissima vertenza Marocco aggiunge: “E’ gravissimo che siano i lavoratori a pagare restando senza lavoro e senza reddito”. Prima di tutto la tutela dei lavoratori. E’ stata infatti anche la richiesta delle Rsu di Fiom-Cgil.

Leggi anche:  Scontro fra moto e scooter a Banchette

Richiesta di aiuto

Sulla vertenza volpianese, già prima dell’intervento del vicesindaco della Città Metropolitana, i sindacati avevano aggiunto: “Serve l’impegno di tutte le parti in causa. Per giungere quindi ad una tempestiva e positiva soluzione. I lavoratori non possono pagare sulla loro pelle anni di gestioni sbagliate che hanno portato inesorabilmente al fallimento Comital”.