Inaugurata Volti Ri-tratti. Una mostra unica nel suo genere. Un imperdibile kermesse nata dalla straordinaria capacità dei liceali castellamontesi di ascoltare le persone e poi raccontarle, insieme al loro quotidiano, ai loro ricordi e sogni, con immagini e opere d’arte.

Volti ri-tratti

Mercoledì, 22 maggio, nella sala insegnanti della sede di Castellamonte del 25 Aprile-Faccio, i ragazzi della classe 4N indirizzi Design Caeramica e grafica hanno consegnato le loro opere ai responsabili di Villa Nizzia, casa di riposo di Favria. Le suggestive creazioni saranno esposte dal 31 maggio alla RSA, in occasione del taglio del nastro della Mostra «Volti ri-tratti», a cura degli studenti stessi. L’esposizione è il coronamento di un percorso di alternanza scuola lavoro biennale che si è svolto in diverse fasi.

25 Aprile-Faccio

Si è partiti dagli incontri propedeutici con Massimo Forzano, responsabile dei progetti della cooperativa La Nuova Assistenza, per poi passare a quello in struttura con l’animatrice, Barbara Pertile, e gli ospiti della struttura. Qui gli allievi del Faccio hanno realizzato i ritratti fotografici, con la supervisione del preparato tecnico Barbara Mercurio. A scuola, guidati dai docenti, Sandra Baruzzi e Gianluca Natanni per la sezione Design Ceramica e Cinzia Donvito per la sezione Grafica, hanno quindi reinterpretato gli scatti partendo dal bianco e nero e utilizzando tecniche di posterizzazione, variazioni di colore e decalcomania. La commissione composta da Massimo Forzano, Barbara Pertile, Luca Bollero, Rocco Dragonetti, Sandra Baruzzi ha infine scelto 14 ritratti. Il frutto di un lavoro appassionante e appassionato, capace in breve tempo di dare vita a magnifiche creazioni che saranno esposte a Villa Nizzia, con il patrocinio del Comune di Favria.

Leggi anche:  Nuovo guardrail e altri lavori al lago Sirio di Chiaverano

Villa Nizzia

La dozzina abbondante di opere ruba l’occhio e colpisce l’attenzione di chi le ammira. Grazie ad uno scambio intergenerazionale fruttuoso, i liceali del 25 Aprile-Faccio sono riusciti con il loro progetto ad accorciare le distanze tra gli ospiti di Villa Nizzia e loro e l’intera comunità. Ognuna delle 14 «stampe» in mostra presenta infatti gli anziani della casa di riposo favriese come portatori di bellezza interiore ed esteriore grazie al loro bagaglio di valori morali che oggi più che mai non possiamo permetterci di perdere. L’inaugurazione della mostra Volti Ri-tratti, che sarà visitabile fino al 16 giugno, si è svolta alla ore 16 del 31 maggio presso Rsa Villa Nizzia, piazza Padre Pio 2, Favria.