L’11 agosto scorso si è celebrato il 75esimo anniversario della Battaglia di Ceresole, un pezzo di storia importante del nostro territorio.

Commemorato un pezzo di storia importante del territorio

I valori della Resistenza, insieme ad un pezzo di storia del nostro territorio, sono quelli che sono stati riaffermati nelle settimane scorse in Valle Orco, in occasione dell’evento che si è svolto a Ceresole, in stretta collaborazione tra Comune, la municipalità di Alpette e l’Anpi alpettese.

75esimo anniversario della Battaglia di Ceresole

Si tratta del 75esimo anniversario della Battaglia di Ceresole, con in particolare il ricordo delle vittime dell’11 agosto 1944. Una pagina indelebile di quella che è stata la Seconda Guerra Mondiale nel nostro territorio ed in particolare delle «terre alte», dove c’è chi, con il proprio sangue, si è sacrificato per la libertà. Quella che ancora oggi possiamo godere.

Una cinquantina i presenti

All’uscita hanno partecipato una cinquantina di persone. Inoltre, otto escursionisti, capeggiati da Gilberto Goglio, sono partiti il giorno precedente da Alpette ed hanno quindi percorso i sentieri partigiani, arrivando l’11 agosto presso il monumento posto dinnanzi al municipio di Ceresole. Nell’occasione, sono intervenuti Evaristo Giardina dell’Anpi Alpette, Mauro Durbano, vice sindaco di Ceresole, Graziano Goglio, vicesindaco di Alpette e Francesco Aceti, direttore del Polo culturale bibliotecario ed ecomuseale del rame, lavoro e Resistenza che sorge sempre ad Alpette.