A Favria la Castagnata organizzata da Pro loco e Comune è stata un successo nonostante la pioggia che ha disturbato la giornata.

Castagnata a Favria

Quando impegno, dedizione e forza di volontà sono forti allora si vince sempre, anche difronte al maltempo, che a volte gioca qualche scherzo mancino. Così, Pro loco e Comune di Favria hanno fatto loro anche la «sfida» con la pioggia in occasione della recente «Castagnata». Lo si deve pure alla piena collaborazione con il Centro Incontri Pensionati, che ha messo a disposizione i propri locali per far sì che la kermesse andasse regolarmente in scena.

Fra momenti conviviali e ritmi occitani

In questo modo si è potuto ballare ai ritmi occitani proposti dal gruppo dei «Li Barmenk», i quali hanno accompagnato, come è ormai tradizione, la degustazione di ottime caldarroste, preparate ad arte. Tanto lavoro ancora per le sempre straordinarie cuoche dell’associazione guidata da Alessia Basile, che hanno preparato a loro volta un’ottima polenta concia e dell’eccellente zuppa di cavoli, incontrando i favori di coloro che li hanno assaggiati in loco, come a casa. Infine, da non dimenticare le frittelle di mele, altro «classico» della castagnata, che hanno reso ancora più dolce una giornata uggiosa.