Alpini Borgaro oggi, domenica 8 aprile, festeggiano l’ottantacinquesimo anniversario di fondazione.

Alpini Borgaro

Il ritrovo è stato alle 8.45 in piazza della Repubblica. Dalle 9 bicchierata da condividere con i gruppi della zona, poi l’alzabandiera in piazza Europa di fronte al municipio, prima di rendere onore alla lapide dei Caduti al municipio e in via Settimo. A seguire si è svolta la benedizione del nuovo gagliardetto in chiesa poi tutti a pranzo.

Una storia lunga 85 anni

Da tanto dura l’attività del Gruppo Alpini ben integrati sul territorio, tanto d’aver ottenuto una sede in via Stura 2, di fronte all’ex stabilimento Ergom. Lo stabile è di proprietà comunale ma viene gestito dalle Penne Nere. Nei decenni sono stati svolti diversi lavori alla struttura e all’interno del giardino. Gli Alpini hanno lasciato un segno tantigibile in città abbellendo la rotonda di via Lanzo angolo via Martiri della Libertà: sulla rotatoria infatti è stata posizionata una Penna Nera, simbolo dell’associazione d’arma.

Leggi anche:  Borgiallo Blues Festival non delude e batte anche la pioggia

Attività annuale

Gli Alpini propongono numerose iniziative. Nel periodo invernale si tengono pranzi e cene nella sede comunale. Ogni anno si tiene il raduno annuale, in autunno poi si svolge la castagnata alla presenza di materne ed elementari. Quotidianamente i locali ospitano i soci, qui si ritrovano per chiacchierare e giocare a carte. La struttura ospita anche un piccolo museo di cimeli di guerra.