Domenica 29 settembre: l’ASL TO4 partecipa alla Prima Giornata delle Associazioni Castellamontesi con l’Infermieristica di Famiglia e di Comunità e con il Gruppo di Cammino locale.

Giornata delle associazioni castellamontesi

Per domenica 29 settembre, dalle ore 9 alle 17, presso piazza Martiri della Libertà – via Educ, il Comune di Castellamonte ha organizzato la Prima Giornata delle Associazioni Castellamontesi, evento finalizzato a promuovere le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio. In questa occasione, l’ASL TO4, nell’ambito della sanità di iniziativa con il progetto di Infermieristica di Famiglia e di Comunità, sarà presente con un Punto Salute.

Punto salute

Presso lo stand del Punto Salute saranno presentati: il Punto Ascolto Alzheimer, attivo presso la Casa della Salute di Castellamonte il martedì dalle ore 10 alle 12 in sinergia con il Centro Disturbi Cognitivi e Demenze del Distretto di Ivrea; le Palestre della Memoria, che si svolgono all’interno della Casa della Salute di Castellamonte in collaborazione tra l’Associazione Parkinsoniani del Canavese, il CISS 38, la Cooperativa Andirivieni Operatrici di Prossimità e l’Infermieristica di Famiglia e di Comunità dell’ASL TO4; il nuovo Ambulatorio della Salute, attivo presso i locali della Casa della Salute di Castellamonte il martedì dalle ore 10 alle 12. L’ambulatorio si inserisce nell’ambito del progetto di sanità di iniziativa per la mappatura dello stato di salute della popolazione e per l’intercettazione precoce dello stato di fragilità. I cittadini saranno contattati dalle infermiere di Famiglia e di Comunità.

Leggi anche:  Filarmonica Rivarolese in trasferta a Salussola con grandi novità

Gruppo di cammino

Durante la giornata si promuoverà l’attività fisica con il Gruppo di Cammino, condotto dalle Infermiere della Casa della Salute, formate come Walking Leader dalla struttura di Promozione della Salute dell’ASL TO4. L’infermiere di Famiglia e di Comunità contribuisce a mantenere e a migliorare nel tempo l’equilibrio o lo stato di salute della famiglia, aiutandola a eliminare le minacce alla salute o ad adattarsi alla malattia. Si occupa di prevenzione, di promozione di sani stili di via e di invecchiamento sano e attivo. Inoltre, riveste un ruolo centrale come attivatore e facilitatore della rete formale e informale.