Oltre al book crossing anche altre novità in biblioteca a Caselle.

Grazie al book crossing

All’ingresso della biblioteca civica c’è la possibilità di portare i libri che si vogliono condividere. Le scaffalature si trovano all’ultimo piano di palazzo Mosca. Questo tipo di pratica sembra funzionare. Dichiara Santoro: “Ringrazio coloro che partecipano al book crossing, consentendo all’Amministrazione di offrire più romanzi. Ci risulta d’essere stato l’unico ente locale dell’AslTo4 ad aver fatto questo”. Nei prossimi giorni il Comune chiuderà mun importante accordo territoriale con il Nuovo Baulino, allo scopo d’offrire altri libri

Biblioteca aperta più a lungo

Novità in arrivo per il servizio biblioteca. Dal 1° ottobre i locali di palazzo Mosca amplieranno l’orario d’apertura. Si vuole favorire lo svolgimento degli incontri con gli studenti delle scuole casellesi. I nuovi orari sono i seguenti: lunedì, martedì, mercoledì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18. Nelle giornate di giovedì e sabato dalle 10 alle 12.30. Conclude Santoro: “L’orario d’accesso è stato implementato grazie ai ragazzi del servizio civile che hanno scelto di svolgere il servizio per consentire Leggere non deve avere solo uno scopo didattico ma diventare una scelta di vita”.

Leggi anche:  Weekend a Ivrea con la 60esima mostra della Pezzata Rossa Valdostana

Attività con AslTo5

“Dona un libro a chi è a “letto””. Questo è stato l’appello lanciato dall’AslTo5 nel mese di agosto. Il comune di Caselle ha risposto, donando 5 scatoloni di libri. Mercoledì 26 settembre l’assessore Erica Santoro ha donato i volumi all’ospedale di Chieri. Alla cerimonia erano presenti i dirigenti dell’AslTo5 e la dottoressa Avalle, promotrice dell’iniziativa. I libri andranno ad allietare le ore di malati e di familiari.