Appuntamento venerdì prossimo 1 febbraio con la presentazione dei due libri di Cesare Verlucca e Marco Datrino a Bollengo.

Cesare Verlucca e Marco Datrino

Appuntamento il prossimo 1 febbraio alle 21 presso la Sala Nuova Torre a Bollengo con Cesare Verlucca e Marco Datrino per la presentazione delle loro autobiografie. Racconteranno le incredibili storie vissute nelle rispettive lunghe vicende esistenziali, intervistati da Helena Verlucca.

L’augurio del sindaco Ricca

“Conto su una partecipazione numerosa, convinto che il pubblico presente resterà affascinato – dichiara il Sindaco Luigi Sergio Ricca – dalle storie di due persone che sono protagoniste ancora oggi del mondo culturale non solo canavesano, imprenditori di successo e di grande personalità, che hanno fatto conoscere il nostro territorio nel mondo.”

Le loro vite

Verlucca è un canavesano doc, ed ha una storia che è figlia della sua voglia di fare e capacità di guardare avanti. Una lunga vita vissuta all’ombra dell’entusiasmo, sia in campo professionale, sia nell’attività sociale. A 90 anni pensa ancora intensamente al domani, e questo lo fa restare giovane.
Datrino è l’antiquario che per primo, dopo il crollo del muro di Berlino, con grande fiuto ed intraprendenza, ha fatto diventare realtà quanto prima sembrava impossibile, portando a Torre C.se i Tesori del Cremlino, facendo del Comune canavesano una Capitale dell’arte mondiale.