Nella splendida cornice di Villa Matilde a Romano Canavese sabato 8 giugno è avvenuta, durante la serata che celebra il 45°anniversario della nascita del club, l’investituracon il conseguente passaggio di consegne ad Elio Torrieri, quarantaseiesimo presidente del Lions Club Alto Canavese.

Elio Torrieri presidente

Durante la serata è stato consegnato un riconoscimento pervenuto dalla sede centrale, uno special award al pastpresident del club Franco Macocco, per la crescita di soci conseguita nel suo anno di presidenza. Per chiudere in bellezza l’anno il club ha insignito del “Melvin Jones” tre soci, per alti meriti nel servizio lionistico: l’immediato PastPresident Michele Nastro, il PastPresident Carlo Goldoni ed il tesoriere in carica Andrea D’Emilia. Il Presidente uscente Giovanni Tocci ha poi ricordato i tanti ed efficaci service portati a termine sul territorio canavesano durante l’anno lionistico, alcuni dei quali ancora in corso. Comunica che il video “Blues For a Child” innovativo e importante service realizzato con la pubblicazione di un cd musicale, verrà presentato il 22 giugno a Castellamonte nel corso della serata finale dei “Concerti di Primavera” della filarmonica castellamontese presieduta dal Lions Giacomo Spiller.

Passaggio di consegne

Prima dell’ufficiale passaggio di consegne a Elio Torrieri, Tocci ha quindi ringraziato tutti i soci distintisi nelle varie attività, in primis Lucia Luciani per il prezioso affiancamento con la carica di segretario, gli officer, i membri del consiglio direttivo, i soci che hanno realizzato i service più qualificati dell’anno. Fra questi, una menzione speciale con omaggio floreale a Mariella De Luca che ha messo la sua professionalità medica a disposizione del club e della popolazione per realizzare a Castellamonte l’importante service sulla prevenzione dell’ictus. Un simpatico omaggio floreale alla “consigliera” che è stata più vicina al Presidente, la consorte Roberta. Fiore all’occhiello del club è il Leo Club Alto Canavese che nell’occasione ha celebrato il passaggio di consegne dal presidente uscente Vittorio Appinoal nuovo presidente Ettore Giuliano.

Leggi anche:  Apolide Festival 2019 gran finale con Arturo Brachetti

Charter Night

Elio Torrieri, noto artista residente a Castellamonte, si appresta quindi ad avviare il programma dell’anno lionistico 2019-2020 coadiuvato dagli officer del club.Accanto a sè ha voluto come segretario Lucia Luciani, che rinnova il suo infaticabile impegno nel segno della continuità della carica. Confermati nelle cariche ricoperte i collaboratori più stretti: tesoriere Andrea D’Emilia, cerimoniere Ignazio Longo, censore Pietro Tomaino, addetto stampa Fernando Perona.Quali vicepresidenti comporranno il consiglio direttivo Raffaele Varone, primo vicepresidente e Salvatore Giuliano, secondo vicepresidente. Consiglieri Dino Ruffatto, VincenzoGurgone, Michele Nastro, Silvana Neri, Mariella De Luca, Cristina Pedron, Roberto Favero, Giancarlo Rostagno. Revisori dei conti Lorenzo Pricco, Carlo Goldoni e Giacomo Spiller. Leo Advisor Paolo Vassallo.

Blues for a Child

La serata è stata allietata da un piacevole sottofondo musicale a cura del tastierista Stelvio Selva, accompagnato alla voce dalla figlia Francesca. A sorpresa il Presidente in persona ha chiamato Matteo Demarchi, prezioso collaboratore nella realizzazione del cd “Blues for a Child” ad unirsi ai musicisti per accompagnarlo in una bella esecuzione di “Imagine”. Ancora una volta il Presidente ha incantato i presenti con le sue notevoli doti vocali, ottenendo una calorosa “standing ovation”. Ha chiuso la serata il tradizionale passaggio di consegne con il presidente uscente che appunta il prestigioso distintivo al suo successore, che rivolge all’assemblea il suo primo messaggio di saluto, accompagnato dalla consorte Anna.