Cinematografica Perona ad Archivissima, il documentario, dedicato ad un secolo di proiezioni a Cuorgnè, sarà proiettato venerdì 8 giugno 2018 alle ore 17.30 presso il Centro Studi Sereno Regis n via Garibaldi 13 a Torino.

Cinematografica Perona ad Archivissima

In occasione di Archivissima, il Festival degli Archivi, “Cinematografica Perona”, il documentario di Azzurra Fragale e Mauro Corneglio dedicato ad un secolo di proiezioni a Cuorgnè e in Canavese, sarà presentato venerdì 8 giugno a Torino. Appuntamento quindi alle 17,30 presso la sala “Gabriella Poli” del Centro Studi Sereno Regis in via Garibaldi 13 (ingresso libero). In apertura i registi illustreranno il progetto KinoCanavese. Si tratta infatti di un originale sito dedicato alla memoria cinematografica del territorio.

KinoCanavese e la notte degli archivi

L’iniziativa che riguarda Cinematografica Perona rientra nel programma di Archivissima, il Festival degli Archivi che si svolgerà a Torino tra 6 e 8 giugno. Evoluzione de “La Notte degli Archivi”, svoltasi per due fortunate edizioni a settembre 2016 e 2017. L’evento renderà Torino per due giorni capitale nazionale degli archivi. Ponendo pertanto l’attenzione sulla loro storia e sul loro futuro. Tutto questo quindi per provare a disegnare i possibili scenari di sviluppo dell’industria culturale, a partire da nuove modalità di valorizzazione dei patrimoni storici. Tutti gli eventi sono infatti ad ingresso libero. Ma è necessaria la registrazione al sito di Archivissima.

Leggi anche:  Il Team “Eeh… ma il Pandone” taglia il traguardo del Mongol Rally 2018

Sala Gabriella Poli

“La sala “Gabriella Poli” del Centro Sereno Regis è stata inaugurata nel 2013 recuperando lo spazio del cinema “Garibaldi”. E’ uno dei primi cinema di Torino, attivo infatti sin dal 1907″ ricordano Azzurra Fragale e Mauro Corneglio. I due giovani canavesani instaurano quindi un collegamento con “Cinematografica Perona” che, ripercorrendo la storia di una famiglia da quattro generazioni protagonista del cinema in Canavese, ribadisce l’importanza del cinema come spazio di incontro e crescita di una comunità”. Il programma del Festival culminerà dunque la sera di venerdì 8 giugno con La notte degli archivi. Infatti sarà possibile visitare le collezioni del centro cittadino. In cui interverranno, tra gli altri, Enrico Pandiani, Piergiorgio Odifreddi, Federico Taddia, Bruno Gambarotta.