Un dozzina di Oli su tela del 2014 che inneggiano alla vita, all’energia, sono i grandi protagonisti di «Composizioni in rosso»: la mostra-esposizione visitabile per tutto maggio alla casa di riposo Tappero di Agliè.

Composizioni in rosso

Colori e suggestioni, nati da una tavolozza di tinte naturali che prende vita davanti agli occhi di chi osserva regalandogli emozioni speciali. Stiamo parlando dei quadri di Miro Gianola, stimato e conosciuto pittore e artista canavesano. Meravigliose opere d’arte, come la dozzina di Oli su tela del 2014 che inneggiano alla vita, all’energia e che sono i grandi protagonisti di «Composizioni in rosso»: la mostra-esposizione attualmente in corso presso la casa di riposo Tappero di Agliè.

Casa di riposo Tappero

L’idea dell’imperdibile iniziativa è nata dall’incontro del maestro castellamontese con l’animatrice della struttura alladiese, Chiara Valente, per donare agli ospiti l’esperienza del colore come elemento che invade la vita anche nell’anzianità. Come afferma Miro Gianola stesso: «Si può invecchiare meravigliosamente non lasciando passare giorno senza un disegno o un tocco di colore su tela. Così si può vivere serenamente». La «personale» composizioni in rosso è visitabile tutti i giorni fino al 31 maggio, presso il piano terra della casa di riposo Tappero, in via Principe Amedeo 12 nel cuore del centro storico di Agliè, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18.