La seconda edizione di “Dignal ant al cianton vei” andata in scena a Frassinetto lo scorso 23 dicembre ha riscosso molto consenso.

“Dignal ant al cianton vei”

Una splendida giornata di sole, dal sapore quasi primaverile, ha contribuito alla riuscita della seconda edizione di «Dignal ant al cianton vei», di scena a Frassinetto domenica 23 dicembre. Gli abitanti del paese, vestiti col costume tradizionale, hanno fatto rivivere, lungo le pittoresche viuzze del centro storico, un Natale d’altri tempi, ricco di atmosfera e sapori tipici da riscoprire. Con il sottofondo musicale di fisarmoniche e zampogne, i numerosi visitatori hanno potuto degustare polenta, caldarroste, minestra di riso e latte, torte, frittelle e vin brulè, assistendo in ogni angolo a ricostruzioni di scene della vita di un tempo in questo suggestivo borgo alpino.

Grande organizzazione

La manifestazione è stata organizzata dagli «Amici del Presepe di Frassinetto», in collaborazione con la Pro loco e il Gruppo Alpini, con il patrocinio del Comune. Hanno partecipato all’evento anche alcune realtà tradizionali delle valli, fra cui il gruppo storico di Noasca e il gruppo in costume dell’associazione «Ij Cantier» di Pont Canavese.