Exodos rotte migratorie, la mostra fotografica itinerante fa tappa a Lanzo.

Exodos rotte migratorie

La Città di Lanzo ospiterà da domani mercoledì 11 a domenica 22 luglio la mostra “Exodos – rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione” presso il salone LanzoIncontra. Questa esposizione, curata dalla Regione Piemonte, racchiude le opere di un collettivo di fotografi: dopo aver fatto tappa in molte città italiane sarà ospite del Parlamento Europeo a Bruxelles.

Il commento dell’assessore Casassa

“E’ di assoluta importanza la valenza del messaggio che la stessa vuole trasmettere e le riflessioni che può far scaturire all’interno di una comunità in cui i temi dell’immigrazione e dell’integrazione sono sempre più attuali – sottolinea l’assessore alla Cultura, Fabrizio Casassa – Per Lanzo sarà l’occasione per salutare Mauro Donato, fotoreporter di origine lanzese facente parte del collettivo, che con le sue immagini ha voluto illustrare questo percorso misto di disperazione e speranza: a lui e alla sua famiglia l’intera comunità ha saputo, in modi e a livelli diversi, dimostrare costantemente attenzione, vicinanza e solidarietà durante la triste, quanto assurda vicenda che l’ha visto suo malgrado protagonista nei mesi scorsi in Serbia”.

Leggi anche:  Avis in festa per 55esimo anniversario a Fiano

Domani l’inaugurazione

L’inaugurazione di “Exodos – rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione” si terrà mercoledì 11 luglio alle 18, presso il salone LanzoIncontra alla presenza dell’Assessore Regionale all’Immigrazione, Monica Cerutti. La mostra rimarrà aperta dal mercoledì al venerdì, dalle 17.30 alle 19.30; sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 17.30 alle 19.30. Sarà inoltre possibile visitare la mostra fuori dagli orari stabiliti prenotandosi presso la Biblioteca Civica Cavallari Murat, allo 0123/29331. doman.