Fattoria in Fiera e Mostra bovina, ovina e caprina di razze alpine ad Usseglio. Si parte oggi, sabato 20 luglio.

Fattoria in Fiera e Mostra bovina, ovina e caprina di razze alpine ad Usseglio

Si apre oggi, sabato 20 luglio, la “Fattoria in Fiera” e la “Mostra bovina, ovina e caprina di razze alpine” di Usseglio. L’evento si apre con “Mani in pasta day”, mentre alle 12.30 il pranzo del margaro nei ristoranti all’area fiera con “porchetta day”. Alle 18 la compagnia teatrale “I Countrabandiè d’la Lera” all’Antico Complesso Parrocchiale, quindi alle 19.30 al “palatoma” omaggio al Canavese con “Tofeja con faseul cun previ e salam” cotti nel forno a legna della Perinera con vini del canavese. Alle 21.15 “I musicista de il Terzo turno da des a ses” presentano lo spettacolo in omaggio a Gipo Farassino “Le cansun d’la Piola” e alle 23 discoteca mobile.

Gli appuntamenti invece in programma il 21 luglio

Domenica 21 luglio aprirà la 16 Mostra bovina, ovina e caprina di razze alpine e si svolgerà la Quinta Rassegna confronto delle capre a cura de “Li Apassiunà d’le Crave d’la Val ad Lans” valevole per la qualificazione alla finale ragionale di Lanzo. Apertura alle 9 della Mostra Mercato con il mercato agricolo e Città Slow e alle 12 pranzo “I sapori della carne” e risottata nella maxi padella con i formaggi piemontesi. Alle 17 si parlerà di “Come nasce il salame di turgia” con Bruno Novero e alle 18.30 premiazione della mostra bovina, ovina e caprina di razza alpina e della Rassegna confronto delle capre. Poi premiazione del “rudun” più originale con la frase più bella esposta nella “Mostra dei rudun”. E per dare l’arrivederci a tutti al 2020 conclusione della festa con la “Grande Rudunà” dei suoni dei monti con i giovani margari delle Valli di Lanzo.