Festa della Protezione Civile a Oglianico domenica 27 ottobre.

Festa della Protezione Civile a Oglianico

E’ stato un momento importante, non solo per il gruppo, ma per tutta la comunità di Oglianico. Perché la locale Protezione civile dalla fondazione è una delle associazioni più attive sul territorio, con una presenza costante sia nei momenti più allegri e di festa, nonché in quelli più difficili e critici.

Una giornata in allegria

Ecco perché domenica 27 ottobre sono state molte le persone che si sono volute stringere intorno ai volontari in casacca giallo-blu e vivere con loro un momento di festa. Quello, appunto, della realtà oglianicese, che ha condiviso con tanti amici e simpatizzanti qualche ora di allegria e spensieratezza. La giornata, dopo il ritrovo in sede, è proseguita con la Santa Messa e la benedizione di labaro e mezzi (presenti pure i vigili del fuoco di Rivarolo), quindi dopo un piccolo corteo, ci si è trasferiti a «Casa Gilda», dove è stata la volta di un aperitivo, quindi di un pranzo ad offerta libera.

Leggi anche:  Accademia Filarmonica dei Concordi: riuscito Open day a Cuorgnè

Raccolta fondi

La Protezione civile di Oglianico è alle prese con la possibilità di acquistare un nuovo mezzo: sempre nello stesso fine settimana, è andata in scena una raccolta fondi a sostegno di questo importante progetto.