Un pomeriggio passato fra geologia e minerali con Giorgio Costa, appassionato del settore, per un affascinante viaggio nel tempo…

Geologia e minerali

Sabato scorso, 23 novembre 2019, un discreto numero di soci e simpatizzanti Apri è salito a Valchiusa per assistere ad un pomeriggio dedicato alla geologia e ai minerali della Valchiusella. Giorgio Costa, appassionato da sempre di questo settore ed esperto conoscitore del locale complesso delle miniere, ha trasportato i presenti in un affascinate viaggio nel tempo che, partito dagli albori della formazione dei continenti si è concluso con approfondite descrizioni dei minerali presenti in zona.

Un’occasione unica

I partecipanti hanno potuto toccare numerosi reperti, sperimentarne le caratteristiche, il peso e conoscerne le peculiarità. L’intervento di Costa è stato anche un importante momento di riflessione sul rapporto tra uomo e ambiente, sulle risorse e sul futuro dell’umanità. Ricordare quando quella zona del Canavese era un mare tropicale o scoprire che, se la Valle d’Aosta è in Eurasia, dal punto di vista geologico l’eporediese appartiene già alla zolla nordafricana, ha divertito e incuriosito i presenti innescando un interessante dibattito. Ottimo il pranzo presso il ristorante Centro, che ha ospitato l’incontro.

Leggi anche:  250 anni di fondazione della Filarmonica Fornese

E per il prossimo incontro…

Il gruppo sta già pensando, anche come Centro di Riabilitazione Visiva di Ivrea, di tornare in primavera per una tipica cena alla riscoperta delle erbe.