In tanti da Leini e Mappano per il pellegrinaggio a Malta e Gozo. Riuscita l’iniziativa.

In tanti da Leini e Mappano per il pellegrinaggio a Malta e Gozo

Quattro gruppi della comunità parrocchiali di Leini, Mappano, Montalto e Chieri hanno partecipato al viaggio-pellegrinaggio a Malta e Gozo. Ad aderire l’iniziativa sono stati una cinquantina. Ad accompagnarli è stato in parroco don Pierantonio Garbiglia. La partenza, dall’aeroporto di Linate, è avvenuta martedì 23, con destinazione Malta. Qui sono state visitate le tre città costituite dai cavalieri dell’Ordine di San Giovanni: Vittoriosa, Senglea e Cospicua.

Visitati alcuni posti meravigliosi

Il gruppo ha avuto modo di vedere anche Zurrieq e la sua celebre Grotta Azzurra. Al termine ha raggiunto il villaggio di pescatori di Marsaxlkokk. Il giorno successivo i gitanti hanno visitato La Valletta, Mdina e le scogliere di Dingli. A Mdina, l’antica capitale, chiamata la “città del silenzio”, hanno partecipato alla funzione religiosa celebrata nella cappella che ricorda il naufragio di San Paolo, in viaggio verso Roma. Il 26 aprile i gitanti sono saliti sul traghetto e hanno raggiunto Gozo dove hanno avuto modo di ammirare i templi megalitici di Ggantija.