Resterà visitabile fino al 6 gennaio al primo piano del Palazzo comunale di Cuorgnè la mostra «Atmosfere natalizie». La rassegna è stata organizzata dal Centro culturale artistico Carlin Bergoglio e dalla città delle due torri.

Atmosfere natalizie

Resterà visitabile fino al 6 gennaio al primo piano del Palazzo comunale di Cuorgnè la mostra «Atmosfere natalizie». La rassegna è stata organizzata dal Centro culturale artistico Carlin Bergoglio e dalla città delle due torri. A rubare l’occhio e colpire l’attenzione dei visitatori sono le opere realizzate da: Giorgio Albera, Elisabetta Basile, Mimmo Craviotto, Dario Faccaro, Vilma Giaudrone «Magia», Lina Goglio, Franco Grisolano, Elisa Leonardi, Franco Marchi, Giandomenico Mezzanatto, Maria Morra, Bianca Sandri, Vanda Sciacero, Rosalia Zutta.

Artisti Carlin Bergoglio

La mostra Atmosfere Natalizie è stata inaugurata con successo domenica 16 dicembre con la partecipazione della corale della Parrocchia San Dalmazzo. L’esposizione sarà visitabile nei giorni feriali durante l’orario di apertura degli uffici comunali. Il sabato e la domenica (con ingresso da piazza Rebuffo) dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Leggi anche:  Simona e Loris protagonisti del Carnevale dei Tajastrass

Allodieri

Oltre alla mostra Atmosfere natalizie, fervono a Cuorgnè i preparativi per l’iniziativa “Arriva la befana”, presentata dal gruppo storico Allodieri. Appuntamento al salone delle conferenze dell’ex Manifattura il 6 gennaio 2019. Si parte alle ore 15,15 con lo spettacolo di magia a cura del mago Beppe Brondino. Alle ore 16,00 arriva la befana… con una gustosa merenda per i più piccoli. Alle 16.45 lo spettacolo “Mary Poppins” di Madame Zorà. Alle 17 il mago delle bolle a cura di Carlo Astolfi. Alle 18 tutti in piazza Martiri per il gran falò della befana realizzata da Bruno Barettini.