Al lavoro per far rinascere l’oratorio di frazione Spineto. In programma una serie di iniziative per realizzare il sogno ad occhi aperti della borgata.

Oratorio di frazione Spineto

Un sogno «ad occhi aperti» condiviso da una comunità intera. Succede a Spineto, frazione di Castellamonte, dove è, finalmente, partito il progetto per la realizzazione dell’oratorio della frazione. Una «mission» da portare a termine attraverso alcune iniziative di raccolta fondi che si terranno nei prossimi mesi in paese. Si lavora tutti assieme per far diventare realtà la promessa fatta da Don Luca Pastore, dopo alcune vicissitudini accadute un paio d’anni fa. Con il tempo, il parroco canavesano è diventato, con il suo impegno, costanza e dedizione nell’aiutare gli altri, un punto di riferimento per la piccola realtà spinetese.

Agli antichi splendori

La «borgata», anche grazie a don Luca, tornata agli splendori di qualche anno fa, prima della morte di Don Giovanni Conta. Il parroco è riuscito a formare un gruppo di catechisti affiatato che nel corso di pochi anni è passato da pochi elementi e decine di ragazzi. Con il suo modo di essere ha riportato armonia e collaborazione tra le varie realtà presenti nella popolosa frazione di Castellamonte. Cosa ormai molto rara, la chiesa di Spineto è sempre gremita di giovani che partecipano attivamente alla Santa Messa domenicale. L’entusiasmo del religioso valligiano è stato contagioso. Con la collaborazione dei ragazzi, in modo particolare, è stata ristrutturata la casa catechistica con la relativa area esterna.

Leggi anche:  Premiati i vincitori del quinto concorso letterario «Ij pignatè 'd Castlamont»

Comunità al lavoro

Non è finita qui. Si sta ripulendo l’intera area parrocchiale. Con la collaborazione del Gruppo Ricreativo del paese, guidato dal presidente Marco Candusso, e del gruppo catechistico sta così riprendendo forma l’oratorio. «Quest’ultimo – fanno sapere dalla comunità spinetese, che ringrazia don Luca per tutto quello che sta facendo per loro e per il paese – svolge un ruolo fondamentale per l’aggregazione e l’educazione dei nostri giovani. I ragazzi ed i collaboratori di Don Luca Pastore vi invitano ad aiutarli nella realizzazione del loro piccolo “Paradiso”».