Una bella iniziativa per il Leo Club Alto Canavese. Il sodalizio, in collaborazione con il Rotaract Cuorgnè e Canavese, ha organizzato una festa di beneficenza in cui il ricavato sarà devoluto in favore dell’Ospedale di Cuorgnè.

Leo Club alto Canavese

Conciliare la voglia di divertimento giovanile con la propensione a fare del bene, aiutando chi ha più bisogno in settori importanti come scuola e salute. E’ l’obiettivo centrato dal Leo Club alto Canavese. Il sodalizio, guidato dal presidente Vittorio Appino, ha unito le forze con il Rotaract Cuorgnè e Canavese ed organizzato per sabato 11 maggio una festa di beneficenza a Villa La Femara, in via Salassa 13 ad Oglianico.

Festa di benedicenza

Appuntamento a partire dalle 19 con buffet e dalle 22 con la musica di Raven e NoWayOut. Tutto il guadagno, spiegano gli organizzatori del Leo Club Alto Canavese e del Rotaract Cuorgnè e Canavese, sarà devoluto in favore dell’Ospedale di Cuorgnè. L’obiettivo del Leo Club è quello di raccogliere fondi sufficienti per l’acquisto di un nuovo macchinario di cura per il nosocomio o comunque di donare beni di prima necessità al presidio ospedaliero del paese delle due torri. Per informazioni sulla festa di beneficenza: 3426372397. Sempre in questo periodo, i giovani del Club faranno una donazione di materiale scolastico alle elementari di Castellamonte.