Maliarosa in vetrina a Castellamonte. In un Canavese che si sta tingendo di rosa per celebrare nel migliore dei modi possibili il passaggio della Tappa 13 del Giro d’Italia, non poteva certo mancare una felice sinergia tra due eccellenze del territorio: la mitica moto realizzata da Aqg per il vincitore del Giro 2019 e l’Antica pasticceria Pan Belmonte.

Maliarosa in vetrina a Castellamonte

Maliarosa, la mitica moto made in Colleretto Castelnuovo che andrà in premio al vincitore del Giro d’Italia, dopo essere stata presentata al pubblico domenica 5 maggio, al Castello Malgrà di Rivarolo, si mette “in vetrina”. La fiammante motocicletta farà, infatti, bella mostra di sè fino al 23 maggio nella città della ceramica all’Antica Pasticceria Pan Belmonte, in largo Talentino a due passi dal Municipio. Costruita dalle esperte mani dell’imprenditore di Colleretto Castelnuovo, Aldo Querio Gianetto, Maliarosa si avvicina più a un’opera d’arte su due ruote che a un semplice mezzo di trasporto. Un “bolide” da sogno, unico nel suo genere, tanto da rappresentare il tributo di tutto il territorio all’amato e seguitissimo Giro d’Italia.

Dolce omaggio al Giro

La già leggendaria Maliarosa di AQG motociclette è in esposizione nella vetrina del negozio castellamontese immersa in un mare di Pan Belmonte limited edition, concepito appositamente per l’occasione. La pasticceria Pan Belmonte, fondata nel 1878, ha creato per l’approdo della Corsa alle nostre latitudini una scatola celebrativa in edizione limitata dell’omonimo dolce. «E’ un’iniziativa frutto della collaborazione con Aqg motociclette che, a sua volta, ha creato la moto “Maliarosa” destinata al vincitore della corsa – spiega Elvis Blessent, titolare della più antica pasticceria del Canavese – Il Pan Belmonte è un dolce tradizionale, semplice e soffice, gustoso e amato da tutti». Ad impreziosire la confezione, già vero e proprio «must» da collezione, anche l’antico logo del negozio, disegnato da Carlin Bergoglio. «Si tratta un modo originale con cui abbiamo voluto omaggiare il Giro di passaggio in Canavese e nel contempo valorizzare e promuovere i prodotti del territorio» aggiunge Blessent. La Pasticceria Pan Belmonte sarà anche un piccolo grande centro di gravità degli eventi di Cuorgnè pre-Tappa 13. In occasione del «chilometro Rosa», in programma il 23 maggio, sotto gli eleganti portici di via Arduino all’esterno dello storico locale sarà infatti possibile gustare il Pan Belmonte ammirando proprio la motocicletta «Maliarosa».