Mathi: Lunathica partirà da piazza Caporossi.

Mathi: Lunathica partirà da piazza Caporossi

Alla conferenza stampa di sabato 11 maggio presso le sale espositive di Villa Remmert, a Ciriè, era presente anche l’assessore alle Manifestazioni di Mathi Lorella Nepote Fus. In rappresentanza del Comune di Mathi che è tra gli otto che ospiteranno gli spettacoli di teatro di strada con compagnie e attori provenienti da diverse parti del mondo.

Nepote Fus: «Quella H che ci accomuna»

Carica di entusiasmo, pronta a lavorare affinchè Lunathica e gli spettacoli previsti in calendario siano occasione di divertimento per tutti, di crescita per il paese e, occasione per farlo conoscere ancora di più. «La kermesse è nata proprio a Mathi diciotto anni fa – ha esordito – Noi mathiesi la sentiamo un pò come “nostra”. E poi c’è la H presente nel nome di Mathi come di Lunathica e credo che sia ancora di più sinonimo di legame a questo bellissimo evento. Apriremo il festival con lo spettacolo del 31 maggio in piazza Caporossi. Ma non solo. Avremo altri tre spettacoli di teatro sociale dove gli attori saranno i ragazzi dei centri diurni della zona, quindi anche quello di Mathi. Insieme agli attori di Lunathica hanno seguito il progetto teatrale denominato Fili Sottili . Gli spettacoli si svolgeranno il 4 e 18 giugno. Abbiamo scelto piazza Caporossi perchè è il cuore del nostro paese – ha concluso Lorella Nepote Fus – Grazie a Cristiano Falcomer e ai Lunatici per la professionalità e il calore umano che sapete trasmettere coinvolgendoci».

Leggi anche:  Una bici mastodontica saluta il Giro d'Italia che passa in Canavese

Ecco il primo spettacolo… Lunathico

Si intitola “Desbundar” ed è presentato dalla compagnia Teatrazione di Torino. Andrà in scena il 31 maggio alle 21 in piazza Caporossi. In scena gireranno ruote, monopattini, pedalò, carrozzine, ma anche monocicli, cerchi e hula-hoop. Il tutto farà riferimento alla ruota che gira, persone, parole, felicità. Tutto in uno spettacolo.