Conto alla rovescia a Castellamonte per il via al progetto “Musica e Arte 2019”: 7 eventi con risvolti culturali, sociali, storici e turistici.

Musica e arte 2019

Sarà la buona musica, attraverso l’arte, ad animare i mesi di dicembre 2019 e gennaio 2020 proponendo a Castellamonte sette appuntamenti che avranno significativi risvolti culturali, sociali, storici e turistici. La Filarmonica Castellamonte ha unito le forze con altri sodalizi locali per creare tra loro una rete e proporre iniziative in grado di promuovere le eccellenze del territorio, siano essi musicisti, studenti ed artisti e valorizzare edifici storici cittadini. Il progetto, denominato non a caso Musica e Arte 2019, è stato presentato sabato 16 novembre alla Casa della musica, alla presenza di: Veronica Lo Surdo, musicista, Chiara Pollino, presidente Armonica Mente Insieme Onlus, Pasquale Mazza, presidente Unione Montana Valle Sacra e Sindaco di Castellamonte, Giacomo Spiller, presidente Associazione Filarmonica Castellamonte – Scuola di Musica «Francesco Romana», Sandra Baruzzi, insegnante dell’I.I.S. 25 Aprile- Faccio, Elio Torriero, presidente Lions Club Alto Canavese ed Ettore Giuliano, presidente Leo Club Alto Canavese.

Filarmonica Castellamonte

L’iniziativa, Musica e arte 2019, realizzata col contributo di Fondazione CRT, si è guadagnata il patrocinio di Regione Piemonte, Città metropolitana, Arbaga Piemontese, Città di Castellamonte e Unione Valle Sacra. Si parte il 14 dicembre nella cornice della chiesa parrocchiale con alle 21 il Concerto della Filarmonica di Castellamonte diretta dal maestro Dino Domatti e della Junior Band AFC diretta da Simone Prozzo e la Rassegna Artistic Jazz, Blues & Swing. Altri due gli appuntamenti in cartellone a dicembre: il 20, al teatro parrocchiale alle 18, spazio all’attesa esibizione natalizia dei bambini dei corsi dell’Armonica Mente Insieme Onlus diretti da Alessandra Berardi con la Junior Band AFC; il 27 alle 21.15 ci si trasferirà alla casa della musica per il concerto della Strange Band diretta da Emanuele Fontan.

Leggi anche:  Artistic Jazz, Swing and Blues 2020: gran finale a Castellamonte

Sette grandi eventi

Con l’arrivo dell’anno nuovo, l’11 gennaio alle ore 21.15 riflettori accesi sulla conferenza concerto di Veronica Lo Surdo sulla «distonia focale». Il 18 e il 25 alle ore 18.30 la presentazione delle 40 opere «A 4 mani» realizzate da Elio Torriero. studenti del Faccio e artisti locali, a cura del Leo e Lions Club Alto Canavese. Il 18 alle 21.15 alla Casa della musica i concerti di Chicago Blue’s Funk con Dario Lombardo & The Blues Gang. Il 25 toccherà a Paolo Zirilli & Jazz Quartet. Gran finale alla Casa della musica il 26 gennaio alle 16.30 con concerto e letture «La Musica della Memoria» di Aine Duo: voce narrante Enrico Faletti e alla viola Veronica Lo Surdo.