Nuova gestione dello spazio ristoro a Valprato nei locali comunali. Il Municipio ha ristrutturato lo spazio.

Nuova gestione dello spazio ristoro a Valprato nei locali comunali

Nuova gestione per il bar-ristorante-pizzeria di Valprato Soana, ribattezzato «Da Nusauti», per ribadire il legame con le tradizioni della valle. Dopo circa due mesi di chiusura, che hanno permesso di rinnovare i locali, lo chalet di proprietà del Comune ha riaperto i battenti. Tutto questo grazie all’entusiasmo di due giovanissimi valligiani, Luca Aimonetto e Martina Rigaldo.

Due giovani si sono messi in gioco e hanno voglia di fare

Vent’anni ancora da compiere per entrambi e tanta voglia di mettersi in gioco per rilanciare un’attività importante per la vita del piccolo centro montano dell’Alta Valle Soana. Nonostante la giovane età, Luca vanta un solido curriculum, mentre Martina si è specializzata all’istituto turistico. Insieme hanno vestito i panni del «Ruga» e della «Ahcapineri» nel Carnevale della Valle Soana e ora sono pronti a buttarsi in questa nuova avventura.

Leggi anche:  Natale a Rivara, continuano gli eventi in città | FOTO

La soddisfazione anche del primo cittadino valligiano

Il taglio del nastro del locale, che sorge proprio nella piazza del paese, è stato un successo e si è svolto sabato 3 novembre, alla presenza del sindaco, Francesco Bozzato, con la partecipazione di tantissimi valligiani. «Il Comune ha fatto la propria parte, ristrutturando i locali e cercando renderli più moderni e accoglienti. A loro va il nostro ringraziamento e il nostro augurio».