L’assessorato alla la cultura del comune di Castellamonte indice il quinto concorso letterario “Ij pignaté ‘d Castlamont 2019”.

Ij pignaté ‘d Castlamont 2019

Tutto pronto a Castellamonte per il ritorno del concorso letterario “Ij pignaté ‘d Castlamont”, giunto quest’anno alla quinta edizione. “Il nostro proposito è quello di promuovere e valorizzare sempre di più le parlate del piemonte in tutte le sue varianti ma rispettando la grafia della “lingua piemontesenormalizzata o dei brandé” – spiegano gli organizzatori – Aarebbe veramente auspicabile vedere una ricca partecipazione di poeti e prosatori piemontesi e non.
i maestri delle scuole elementari e medie sono invitati a spronare gli allievi a prendere parte al concorso.
l’unica raccomandazione è quella di non argomentare con immoralità ed indecenza. Non si paga nulla. La partecipazione è libera a tutti”.

Tre sezioni di gara

Tre le sezion di gara per Ij pignaté ‘d Castlamont 2019. La prima sezione è riservata alla poesia a tema libero, massimo due opere, non più lunghe di 30 versi, con carattere “12 times new roman oarial”. Sezione “b”: prosa a tema libero, massimo due opere e con non più di 3 pagine a/4, sempre con carattere “12 times new roman o arial”. Sezione numero 3 riservata ai bambini di elementari e medie che potranno: inventare un racconto, una fiaba; scrivere una leggenda sentita raccontare; comporre una poesia. Gli scritti possono essere corredati da disegni inerenti l’argomento. I lavori della categoria “piccoli” possono anche essere fatti a gruppi di 5/6 bambini. Parenti, insegnanti ed amici che conoscono il piemontese possono dare un aiuto ai giovani scrittori. Gli scritti della sezione c devono essere corredati dell’autorizzazione di uno dei genitori. La grafia usata deve essere quella normalizzata dei “brandé” anche per le varianti locali. Non potranno essere presentate opere già classificate nei primi 3 posti di altri concorsi. Tutte le opere dovranno essere presentate in forma dattiloscritta o con il computer. Per la presentazione delle opere scadenza: non oltre il 30 giugno 2019(farà fede il timbro postale).

Leggi anche:  A-i é gnun ëd pì che noi!: la storia della Juve raccontata in piemontese

Scadenze

Le opere dovranno essere inviate per posta ordinaria non raccomandata a: v° concorso letterario “ij pignaté ‘d Castlamont 2019” c/o comune di Castellamonte, assessorato alla cultura 10081 – Castellamonte (Torino). Una giuria qualificata giudicherà le opere ed il suo giudizio sarà “insindacabile”. Verranno premiati i primi tre classificati di entrambe le sezioni (a e b), mentre a tutti i partecipanti, presenti alla premiazione, verrà consegnato un oggetto ricordo. La premiazione si terrà il giorno 12 ottobre 2019 alle 10 nel centro congressi “Martinetti”.