Salotto in Fiore, nonostante il maltempo un evento riuscito.

Salotto in Fiore

Nonostante le condizioni atmosferiche non fossero esattamente quelle di un fine settimana di metà maggio, la nuova edizione di “Salotto in Fiore”, organizzata dalla Pro Loco lanzese, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha riscosso un grande successo. Sono stati in tanti, infatti, lanzesi e non, che nel pomeriggio di sabato 12 e nella giornata di domenica 13 maggio, hanno sfidato freddo e pioggia per una visitina a Lanzo.

Rosa Giro d’Italia

Per l’occasione la cittadina capofila delle Valli è stata “vestita” a festa, con fiori colorati e nastri rosa in ogni angolo. In nastri rosa, così come le biciclette riverniciate in “pink” per ricordare a quanti transitano in questi giorni in città che il prossimo 25 maggio Lanzo ospiterà il passaggio del Giro d’Italia nel suo bellissimo centro storico.

Soddisfatto il presidente della Pro Loco

“Per questa edizione di “Salotto in Fiore”, a causa del maltempo, molte attività si sono svolte in modalità ridotta – spiega Danilo Massa Bova, il presidente della Pro Loco – Ma il programma, in sé, era molto ricco, quindi il risultato è stata una bella festa. C’erano i cavalli per far cavalcare i più piccoli; la possibilità di affittare le biciclette elettriche e fare passeggiate lungo percorsi studiati per l’occasione; visite guidate nei principali punti di interesse storico della cittadina, grazie al Comitato Ponte del Diavolo; l’animazione nelle vie e nelle piazza per grandi e piccini. Inoltre si sono presentati un gran numero di espositori: coraggiosi a sfidare i tempaccio, ma anche di grande qualità. La parte legata alla ristorazione e il giardino ricreato all’interno del LanzoIncontra, grazie alla presenza dei Vivai Tomaino, hanno riscosso grande successo”.

Leggi anche:  Un successo l'iniziativa "Insieme per dire basta! alla violenza sulle donne"

Le premiazioni

Durante il pomeriggio, sempre presso la struttura coperta di piazza Rolle c’è stata la premiazione, da parte dei commercianti Roberta Bina e Piero Roberto Miscoria, dell’Angolo del Gusto, ad uno studente dell’Istituto D’Oria di Ciriè, Cristian Bevilacqua, per la creazione di un nuovo logo per pubblicizzare un marchio di grissini prodotti da Fabio Pavano e venduti dall’Angolo del Gusto di via Umberto. “Questo logo ci è piaciuto davvero molto – commentano soddisfatti i due commercianti che hanno premiato il giovane studente – La nostra intenzione è di farlo certificare e di portarlo in Regione”.