Sculture di legno con gli alberi distrutti dall’incendio dello scorso marzo fra i boschi di Belmonte, un’iniziativa dell’Ente Parco dei Sacri Monti e la Scuola di Intaglio e Scultura del Legno “Can Art”.

Sculture di legno con gli alberi distrutti dall’incendio

Una bellissima idea nata dalla collaborazione tra l’Ente Parco dei Sacri Monti e la Scuola di Intaglio e Scultura del Legno “Can Art” si è tenuta domenica al “Campass” di Belmonte. Una sessione all’aperto sulle tecniche di intaglio del legno che ha attirato grandi e bambini.

LEGGI ANCHE: Rabbia, delusione, sconforto: il dolore di sindaci e amministratori dopo l’incendio a Belmonte

Le parole del sindaco Pezzetto

Tra il pubblico anche il Sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto “bellissima iniziativa e bellissima idea quella di ridare forma a pezzi di bosco recentemente bruciati dalla stupidità dell’uomo –  ha commentato sulla sua pagina social – chissà non possano nascere ulteriori interessanti iniziative anche in altri luoghi”.

Un grande consenso

Ed in effetti in molti hanno apprezzato questa intelligente trasformazione di ciò che le fiamme hanno distrutto, arte a cielo aperto che può fungere anche da attrazione per un turismo che ama la natura e passeggiare tra i boschi.