Nel mese di giugno si sono svolti gli esami e le esibizioni finali dei corsi organizzati dalla Scuola di Musica “Francesco Romana” di Castellamonte che hanno visto come protagonisti gli allievi che nel corso dell’anno hanno seguito le lezioni individuali e collettive proposte all’interno della Casa della Musica.

Scuola di musica di Castellamonte

Standing ovation per gli allievi della Scuola di musica. I genitori hanno così potuto prendere atto dei progressi dei propri figli e per la direttrice dei corsi Chiara Pollino è stata l’occasione per verificare la qualità degli insegnanti e dei loro insegnamenti. Da anni l’Associazione Filarmonica Castellamonte ha deciso infatti di investire tutti i proventi del 5 x mille per andare a sostenere e integrare i costi degli insegnanti mettendo a disposizione degli allievi le migliori figure professionali presenti sul territorio, nella convinzione che è fondamentale avere uno o più insegnanti specifici per ogni strumento musicale, mettendoli anche a disposizione di altre bande musicali, come avvenuto con la Banda Musicale di Spineto, nella speranza che si possa in futuro fare più rete tra le associazioni presenti sul territorio, anche a livello canavesano, così da alzare ulteriormente la qualità dei corsi proposti.

Esibizioni degli allievi

Nell’ultimo anno scolastico, oltre che sugli insegnanti, l’associazione ha investito sulla sede, appaltando a una ditta esterna la gestione della pulizia dei locali e posizionando un nuovo impianto luci led wifi, ha investito sulle divise, facendo realizzare 100 magliette verdi e 100 felpe blu nuove per tutti i musici legati alla banda junior e senior, ha investito sugli strumenti musicali noleggiando e acquistando tra gli altri uno xilofono, una marimba, un nuovo sax tenore e leggii pieghevoli per tutti, e ha investito sulla qualità formativa, aderendo alla proposta del Trinity College London sede di Milano dove gli allievi potranno andare a sostenere gli esami annuali e dove quest’anno Fabian Gherca, allievo polistrumentista, ha già superato con l’incredibile voto di 91/100 l’esame di 3° grado di pianoforte grazie alla preparazione dell’insegante Francesco Villa.

Leggi anche:  Volontari al lavoro per una biblioteca di Cuorgnè da sogno

Divertimento e allegria

Cosa non mancano alla Scuola di Musica di Castellamonte sono certamente le idee e la voglia di fare sempre meglio, mettendo a disposizione delle famiglie un luogo dove affidare con serenità i propri bambini, sapendo che sugli insegnanti viene fatta una attenta selezione e un rigoroso costante controllo, e dove viene data la giusta importanza alla qualità musicale e al divertimento, non mancando le occasioni per stare insieme in allegria. Sono già aperte le pre-iscrizioni ai corsi 2019/2020, ma per chi fosse ancora indeciso a settembre ci sarà l’occasione per incontrare tutti gli insegnanti e valutare insieme a loro il miglior corso da seguire, nel frattempo per ogni chiarimento scrivere a info@bandacastellamonte.it .