Tutto pronto per l’inizio della kermesse “SERE fai al castello di Masino”. Si parte oggi, giovedì 27 giugno, alle 18 con “aperitivo in… jazz”.

Sere Fai al Castello di Masino

Con l’arrivo dell’estate il castello di Masino è eccezionalmente aperto ogni giovedì sera dal 27 giugno al 5
settembre dalle 18 alle 22. Visite guidate, eventi speciali, musica, osservazione del cielo stellato, letture
dai grandi romanzi dalla Biblioteca del Castello. L’estate in Canavese è al castello di Masino! Biglietti: interno euro 11, ridotto euro 7,50; iscritti FAI e bambini fino ai 5 anni: gratuito. Ridotto per i possessori di biglietto del festival Apolide. Parcheggio interno; ingresso dalla biglietteria del Castello. www.castellodimasino.it

Giugno

Sere Fai al Castello di Masino prende il via questa sera, giovedì 27 giugno, con Aperitivo in… Jazz. Nell’ora d’oro della giornata, sulla più bella terrazza panoramica del Piemonte, il programma estivo del Castello inizia con un aperitivo con prodotti del territorio e concerto jazz con i Gipsy Accident, rinomato trio jazz di Torino. Visite guidate nelle sale.

Luglio

Programma ricco di eventi. Giovedi 4 Letture in castello. La Biblioteca dei conti Valperga conserva oltre 25.000 volumi e riflette gli interessi culturali di una delle più importanti famiglie nobili piemontesi lungo un arco temporale di quattrocento anni. Accanto alle edizioni rare e pregiate, la collezione annovera anche testi in prima edizione di Ottocento e Novecento, e molti testi in lingua originale di autori statunitensi, collezionati dalla famiglia Valperga fino al 1987. In occasione della festa del 4 luglio , giornata dell’Indipendenza degli Stati Uniti, dalla Biblioteca del Castello letture ad alta voce di letteratura americana; speciale visita guidata in biblioteca dalle 19 alle 20.00; aperitivo sulla terrazza panoramica. Giovedì 11 giugno “Siamo natura”. Scende la sera, ma non tutto si quieta nel parco monumentale di Masino. Alcune specie di uccelli, ad esempio, manifestano la loro attività canora. In compagnia del direttore del Parco del Gran Paradiso, prof. Antonio Mingozzi, alle 18.30 passeggiata silenziosa in ascolto dei canti notturni degli uccelli. Dopo il tramonto, alle ore 20.00, lo spettacolo teatrale tratto da Amore e Psiche di Apuleio: Viaggio di Psiche, scritto e narrato da Sista Bramini, musica di Giovanna Natalini, una co-produzione O Thiasos TeatroNatura e Pianpicollo Selvatico (Cantieri Immateriali), nel programma della rassegna Gran Paradiso dal vivo. Aperitivo sulla terrazza panoramica.

Eventi imperdibili

Per Sere Fai al Castello di Masino giovedì 18 spazio a “Aperitivo in …ceramica”. In collaborazione con la Città di Castellamonte, una speciale anteprima della Mostra Internazionale della Ceramica di Castellamonte a Masino: gustando l’aperitivo sulla terrazza panoramica, si potrà assistere a dimostrazioni di arte ceramica, e approfondire i temi della mostra. Visite guidate in castello con uno speciale focus sulla produzione ceramica presente nelle collezioni: dalle stufe di Castellamonte ai servizi di piatti della famiglia Valperga. Giovedì 25 “A passo di danza”. La danza è da secoli uno strumento di racconto di esperienze collettive e dei singoli: espressione di emozione, di riti sociali, di legami di gruppo. In collaborazione con l’Accademia di Danza e Spettacolo di Ivrea, una performance di danza con Simone Orlandi e Elena Grimaldi , concluderà la speciale visita guidata nelle sale del castello. La storia e le decorazioni del “Salone da Ballo” saranno raccontate attraverso l’espressione del corpo, oltre che della parola, in un fil-rouge che unisce le danze antiche, espressione dell’epoca, e la nostra contemporaneità, continuando la tradizione della famiglia Valperga nel sostenere le arti e la ricerca intellettuale. Aperitivo sulla terrazza panoramica.

Leggi anche:  Sagra della Lumaca, tanto lavoro e soddisfazione per la Pro loco

Agosto

Ad agosto la rassegna “Sere Fai al Castello di Masino” si apre con giovedì 1 “Visita al buio”. La luce elettrica arriva a Masino nei primi anni del Novecento. Prima di quella data, a illuminare le sale, torce e candele. Per rivivere l’esperienza di visita nelle sale in penombra, visita guidata dalle 20.30 nelle sale del castello: con l’ausilio di torce, un viaggio alla scoperta di dettagli e curiosità. Aperitivo sulla terrazza panoramica. Giovedì 8
Letture astronomiche. Dalla biblioteca del castello, letture dedicate all’astronomia, nel cinquantenario dello sbarco sulla luna. Rotazione in Galleria dei poeti e speciale visita guidata per raccontare la passione di Tommaso Valperga per l’astronomia. Aperitivo sulla terrazza panoramica. Sabato 10 agosto e domenica 11 agosto Astronomi per una notte : aperitivo e notte delle stelle – 10 agosto, la notte dei desideri. Nel cuore del canavese, lontani dall’inquinamento luminoso, una serata di osservazione delle stelle dall’allea del castello con Antonio Zampieri, fisico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e astrofilo. Aperitivo sulla terrazza panoramica.

Luogo del cuore

Giovedi 15 Ferragosto al castello – aperitivo serale. Aperitivo sulla terrazza panoramica e visite guidate in castello. Giovedì 22 la Visita al buio. La luce elettrica arriva a Masino nei primi anni del Novecento. Prima di quella data, a illuminare le sale, torce e candele. Per rivivere l’esperienza di visita nelle sale in penombra, visita guidata dalle 20.30 nelle sale del del castello: con l’ausilio di torce, un viaggio alla scoperta di dettagli e curiosità. Aperitivo sulla terrazza panoramica. Giovedì 29 giugno Aperitivo in …acquerello. Dal castello di Masino si gode di un’eccezionale vista a 360° sulle terre del canavese, da Ivrea e fino a Torino, e sulle maestose catene alpine. Una serata dedicata all’acquerello paesaggistico sul belvedere nel cuore del canavese con Maria Giachetti, restauratrice e acquerellista. Visite guidate e aperitivo sulla terrazza panoramica. Materiali necessari per l’esecuzione degli acquerelli a cura dei partecipanti. Il 5 settembre Aperitivo in …Jazz. L’estate volge al termine, e il programma delle sere FAI si chiude come è iniziato: sulla più bella terrazza panoramica del Piemonte, l’ aperitivo con prodotti del territorio e una sessione jazz a cura dell’associazione Musica Insieme.