Sabato 15 settembre Don Luigi Ciotti sarà ospite a Villa Filanda a Cuorgnè. Interverrà alle 17 in occasione della festa dello Spi Cgil “SPIrito sempre giovane” con la consegna a Gigio Costanza del “Bugia nen 2018”.

SPIrito sempre giovane

Tutto pronto a Cuorgnè per l’attesa manifestazione «SPIrito sempre giovane». Sabato 15 settembre Villa Filanda ospiterà Don Luigi Ciotti in occasione della festa dello Spi Cgil Alto Canavese. Durante la giornata, si terrà anche la consegna a Egidio Costanza della Mastropietro del premio «Bugia Nen 2018». Il riconoscimento era andato nella scorsa edizione all’ex sindaco di Rivarolo Canavese, Domenico Rostagno.

Don Ciotti a Villa Filanda

Si partirà alle ore 9 con l’allestimento mostre e gazebo ed esposizione delle attività e servizi offerti dal sindaco, guidato per l’alto Canavese da Alfredo Ghella, da Libera, dall’Associazione Mastropietro e dagli artigiani del territorio. Alle 15, SPIrito sempre giovane continuerà con lo spettacolo teatrale, a cura del Coordinamento donne dello SPI Alto Canavese, «Il Sogno di Ariel». Alle 16.30 il saluto del sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto. A seguire la consegna del riconoscimento «Bugia Nen» conferito a Costanza per il grande impegno nelle sue attività verso i più deboli e verso «chi fa più fatica».

Leggi anche:  Cities for life: Valperga si illumina contro la pena di morte

Bugia Nen 2018

Dopo la consegna del Bugia Nen spazio quindi all’intervento di un rappresentante della Segreteria della camera del Lavoro di Torino e dell’Associazione Libera. Ci sarà anche la testimonianza di Giuseppe Perotti. Alle 17 il momento clou di “SPIrito sempre giovane”. Parlerà infatti Don Luigi Ciotti sul tema «Crisi della democrazia e della legalità, povertà e accoglienza». Alle 19.30 apericena su prenotazione in Villa Filanda (al 342-9763363), poi alle 20,30 estrazione della sottoscrizione a premi, intrattenimento con musica e balli del Canavese.