I finalisti di Telekomando 2018 sono Lost Season, Quindi, Caos Mundi, Emme e le Tigri del Bengala, Sabazio, Weirdo’s.

Telekomando

L’associazione culturale Baracca e Burattini – Arte e Affini ha scelto la suggestiva cornice dell’ex chiesa di San Michele in piazza Martiri della Libertà a Favria per la finale di Telekomando, format televisivo giunto alla seconda edizione che premia la creatività e il talento di band emergenti e aspiranti cantautori di in inediti. Cinque le puntate, gentilmente ospitate presso il locale Linc (La Cantina) di Cuorgnè gestito dalla famiglia Vezzetti.

La finale

Il 13 luglio 2018, a partire dalle 21:30, ognuno dei sei gruppi finalisti – Lost Season, Quindi, Caos Mundi, Emme e le Tigri del Bengala, Sabazio, Weirdo’s – intratterrà il pubblico con altri due brani oltre all’inedito sottoposto al giudizio della nostra giuria. Per l’occasione, tre nuovi giudici si aggiungeranno ai cinque avvicendatisi nel corso del programma. Grazie alla collaborazione e al patrocinio dei comuni di Favria e Cuorgnè, l’associazione Baracca e Burattini – Arte e Affini e dell’associazione Spazio Futuro di Tavagnasco, i vincitori di Telekomando 2018 avranno la possibilità di esibirsi sul palco di Tavarock 2019, festival simbolo della scena musicale canavesana.

Leggi anche:  Tsukimi ammirare la luna: laboratorio didattico per bambini e ragazzi a Ivrea

Un progetto a costo zero

Il progetto è stato realizzato interamente a costo zero, come la precedente edizione, grazie solo alla collaborazione di amici e professionisti del settore che hanno sostenuto e creduto nella potenzialità dell’associazione e nella realizzazione del contest.

Telekomando, venerdì la finale