Una giornata sulle orme di Pinocchio a Cantoira, nel borgo alpino di Vrù. L’evento, organizzato da Comune e Pro Loco, è in programma domani, domenica 2 giugno.

Una giornata sulle orme di Pinocchio

Sulle orme di Pinocchio, un’avventura nel borgo alpino di Vrù. Una giornata da favola quella organizzata dal Comune e dalla Pro loco in programma domani, domenica 2 giugno, a Cantoira, con spettacoli a tema, laboratori creativi, attività per i bambini, passeggiate guidate e piatti tipici in occasione dell’installazione della bacheca e dell’inaugurazione del cartello concesso dall’Uncem come riconoscimento di Borgo Alpino.

Il mondo del burattino più famoso

Si potrà rivivere, in oltre venti postazioni, la storia del burattino di legno più famoso del mondo: ci saranno il Grillo Parlante e la Fata Turchina ad attendere i visitatori per accompagnarli all’interno di questa incredibile esperienza. Il ritrovo sarà alle 10 con la scoperta dei luoghi e della gente del borgo, mentre alle 11 seguirà l’inaugurazione della targa “Borgo Alpino” alla presenza delle autorità. Il pranzo nel borgo, con i sapori di ieri e di oggi, è previsto alle 12 mentre dalle 15 ci sarà il carosello itinerante di spettacoli teatrali tra le antiche strade di Vrù.

Leggi anche:  Pioggia di applausi per lo spettacolo “C'era un volta un pezzo di legno”

Servizio navetta

Non mancherà, inoltre, la partecipazione del coro di voci bianche “L’Orchestra Celeste” della scuola di musica e canto Karibu e del laboratorio “Ars et Labor”. È previsto inoltre un servizio di navetta, andata e ritorno, dal centro del paese. Per prenotazioni e informazioni è possibile scrivere a prolococantoira@libero.it oppure vru.borgolpino@libero.it o chiamare il 348.5196284.