Una grande festa ieri a Castellamonte per i 91 anni dell’ex sindaco Eugenio Bozzello Verole.

Grande festa a Castellamonte

Un traguardo importante celebrato insieme ad amici e conoscenti. Ieri, sabato 31 agosto alle 16.30 a Campo, frazione di Castellamonte, il Club Turati del Canavese, in occasione del 91esimo compleanno del senatore, Eugenio Bozzello Verole, ha organizzato una festa speciale per l’ex sindaco del paese della Ceramica.

I 91 anni di Eugenio Bozzello Verole

Nato il 30 agosto 1928, Eugenio Bozzello è stato una ex staffetta Partigiana e ha ricoperto il ruolo di borgomastro dal 1980 al 1985, dal ’90 al 91 e dal 2002 al 2007. Un’intera comunità è scesa in piazza per festeggiare il “suo” stimato e amato concittadino. All’iniziativa hanno partecipato anche i sindaci di Castellamonte, Pasquale Mazza, di Rivarolo. Alberto Rostagno, e Bollengo, Luigi Sergio Ricca, il parroco castellamontese don Angelo Bianchi, gli assessori del paese della ceramica, Patrizia Addis e Marco Bernardi Ghisla, i consiglieri comunali, Giovanni Maddio e Paolo Recco.

Una sorpresa la presenza di Monsignor Bettazzi

Bozzello ha pubblicamente ringraziato tutti i presenti a Campo e le tantissime persone che in questi giorni, hanno inviato messaggi e lettere di vicinanza per il suo 91esimo compleanno. Tra le sorprese più belle la visita di Monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea. «Per suoi 91 anni a fare gli auguri al Senatore Eugenio Bozzello è arrivato anche il Vescovo Emerito di Ivrea Monsignor Luigi Bettazzi: due “pietre miliari” della storia del Canavese del secolo scorso, che hanno ricordato insieme battaglie fatte, vinte e perse, dalla stessa parte o su fronti opposti, ma con quel rispetto reciproco che oggi è la lezione più importante che lasciano ai posteri» hanno sottolineato gli ideatori del progetto “La Memoria Viva”, promosso in prima persona dal Club Turati del Canavese e dal suo presidente, Eugenio Bozzello.

Leggi anche:  In tanti a Castellamonte per l'ultimo saluto a Marcello Martini

Una vita al servizio degli italiani e del castellamontesi

Eugenio Bozzello E’ stato eletto nelle fila del Partito Socialista Italiano senatore della Repubblica per tre legislature e più volte consigliere comunale sempre a Castellamonte. Una vita intensa e coerente, sia in politica che nelle istituzioni, padre della sinistra canavesana per oltre cinquant’anni non ha mai smesso di lavorare per la sua amata città, per la sua terra e per il Bel Paese. Un impegno costante e duraturo, premiato con incarichi prestigiosi. Ha ricoperto numerosi e significativi ruoli tra i quali: Questore del Senato e Presidente della Commissione Bicamerale Italia – Spagna. Grande amico del Presidente più amato dagli italiani, Sandro Pertini, Bozzello è stato insignito nel 1971 del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana; nel 2003 di Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica Italiana, mentre nel 2017 ha ricevuto la cittadinanza onoraria della Città di Castellamonte.