Colletta alimentare, raccolti moltissimi viveri destinati ai meno abbienti.

Colletta alimentare

I Gruppi Alpini dei comuni di Ceres, Mezzzenile e Pessinetto sabato 25 novembre hanno partecipato con il loro aiuto alla 21esima Colletta Alimentare e sono stati impegnati per la raccolta nei supermercati di zona in ciascuno dei tre centri cittadini. Hanno raccolto, come richiesto, beni di primaria necessità e alimenti per l’infanzia. Hanno inscatolato quanto offerto da chi recandosi a fare la spesa ha donato nella giornata il sacchetto con i prodotti aderendo all’iniziativa.

Ottimo bilancio

A Mezzenile sono state raccolte 17 scatole di alimenti poi consegnate nel centro raccolta di Lanzo. Ottima raccolta anche quest’anno per la Colletta alimentare di Ceres con 22 scatoloni per 216 chilogrammi di alimenti sempre consegnati a Lanzo dal Gruppo alpini di Ceres alla Protezione Civile incaricata del trasporto con un grazie a tutti i volontari e soprattutto ai residenti di Ceres e dintorni per la disponibilità e la generosità. A Pessinetto sono stati 20 gli scatoloni di generi alimentari raccolti dagli Alpini e alcune scatole sono state portate ai bisognosi del centro pessinettese. In tutto sono stati ben 59 scatoloni raccolti grazie alla popolazione dei comuni valligiani. Stessa cosa è avvenuta con ottimi risultati anche a San Francesco al Campo.

Leggi anche:  Puliamo il Mondo con i ragazzi delle scuole di Cuorgnè e Salto

L’iniziativa in tutto il territorio

L’iniziativa è stata portata avanti in tutto il territorio nazionale. La nostra zona ho risposto bene raccogliendo grandi quantità di alimenti che verranno donati ai meno abbienti.

Fotogallery