Novità importanti in termini di scuola e servizi al cittadino dal Comune di Ivrea. Entro il 30 aprile 2019, è possibile presentare la domanda di iscrizione all’asilo nido per l’anno scolastico 2019/2020.

Iscrizioni all’asilo

Novità importanti in termini di scuola e servizi al cittadino da Comune di Ivrea. Entro il 30 aprile 2019, è possibile presentare la domanda di iscrizione al nido per l’anno scolastico 2019/2020 all’Ufficio Scuole e Nido in Municipio (primo piano; orario: martedì, mercoledì, venerdì dalle 9.00 alle 12.30, lunedì dalle 14.00 alle 16.30, giovedì dalle 14.00 alle 17.30 – tel. 0125.410216 e-mail:scuole nido@comune.ivrea.to.it).

Nuove sezioni

Le nuove sezioni dal 1° settembre 2019 saranno: “Bellavista” presso la scuola dell’infanzia Don Milani, Piazza Della Repubblica – Quartiere Bellavista cell 3385255958; “Monte Navale” presso il Centro di Villa Girelli, strada privata Monte Bidasio cell 3385255930; “Talponia” presso l’asilo nido Albero Blu, via Carandini, 6 cell 3385254145; “Primavera” (per i bambini dai 24 ai 36 mesi) presso la scuola dell’infanzia S. Antonio, via S. Giovanni Bosco, 5 cell 3385255894. In attesa di completare i lavori di ristrutturazione.

Leggi anche:  Nuovi scuolabus, la Regione stanzia un milione di euro

Informazioni e orari

Dal Comune in tema di iscrizioni all’asilo, fanno sapere che: “I nostri orari per tutte le sezioni sono: giornata intera (8,00/17.00), o solo tre giorni alla settimana, o solo al mattino (8,00/13,00). Forniamo anche un servizio di pre-nido (7,30/8,00) e di post-nido (17,00/18,00). Potete venirci a trovare per conoscerci e avere tutte le informazioni che desiderate, telefonando alle sedi che volete visitare per fissare un appuntamento. La Giunta Comunale (delibere n. 32 e 41 del 14/2/2019 e n. 80 del 26/3/2019) ha approvato nuove tariffe in vigore dal mese di settembre 2019”. Inoltre, è possibile richiedere per chi ha un ISEE fino a 15.000€ un buono per il pagamento parziale o totale della retta, erogato dalla Regione Piemonte – da richiedere presso l’ufficio nido del comune; un buono nido erogato dall’Inps, che per l’anno 2019 è di € 1.500,00 annui – da richiedere direttamente tramite il sito dell’INPS on line oppure rivolgendosi ai Caf.