A scuola di legalità con i militari dell’Arma della Compagnia di Ivrea. Gli studenti della scuola media Cresto di Castellamonte protagonsiti di una lezione speciale.

Media Cresto

A scuola di legalità con i militari dell’Arma della Compagnia di Ivrea. Martedì 2 aprile alla scuola media statale Giacomo Cresto di Castellamonte si è tenuta una lezione «speciale» a cui hanno preso parte i ragazzi di tutte le classe di terza. In cattedra sono saliti i il maresciallo Calabrese e il comandante della stazione dei carabinieri di Castellamonte, Francesco Malloci.

A scuola di legalità

Alla Media Cresto si è trattato di un interessante incontro formativo – educativo improntato alla costruzione della cultura della legalità. I due militi hanno trattato, con l’autorevolezza necessaria, le tematiche proposte stimolando, anche attraverso la proiezione di filmati ad hoc, testimonianze e domande nei giovani interlocutori. Nell’aprire l’incontro davanti a oltre un centinaio di alunni il dirigente Scolastico castellamontese, Federico Morgando, ha sottolineato «l’importanza della educazione alla legalità e del rispetto delle regole, in una società sempre più complessa dove spesso le norme vengono infrante, prevalendo la sensazione che i doveri riguardino solo gli altri».

Leggi anche:  Il Grande Torino visto dagli alunni della scuola elementare di Agliè

Progetto didattico

Una collaborazione proficua quella tra forze dell’ordine e scuola. «Ringrazio – ha aggiunto il preside – l’Arma per avere accettato l’invito a realizzare questa conferenza per gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Castellamonte, in un quadro di collaborazione tra scuola e Carabinieri, avendo il Ptof di Istituto come principio caratterizzante l’educazione alla cittadinanza».