Studente del D’Oria conquista il primo premio all’ottavo concorso letterario nazionale “Raccontar scrivendo”, gareggiando con migliaia di studenti da ogni parte d’Italia.

Studente del D’Oria vince il primo premio

Sul podio, a braccetto con Leopardi, gli studenti del D’Oria, che conquistano il primo premio al concorso letterario nazionale “Raccontar scrivendo”. Inoltre sesto piazzamento per una studentessa della classe terza. E’ “giorno chiaro, giorno sereno” quello della giovinezza, scriveva Giacomo Leopardi nella sua poesia più famosa Il sabato del villaggio. Ed è stata davvero “stagion lieta” quella concorsuale, inaugurata dagli studenti dell’istituto D’Oria di Ciriè che si sono piazzati sul podio, prima scuola superiore italiana partecipante, al Concorso letterario nazionale “Raccontar scrivendo”, giunto alla sua ottava edizione.

Le premiazioni

Sabato 18 Maggio, a Recanati, città marchigiana che ha dato i natali all’illustre poeta, due studentesse dell’indirizzo Tecnico Turistico, accompagnate dalle loro insegnanti Daniela Becchio e Gigliola Magnetti, hanno ricevuto ambite medaglie dall’Associazione culturale la Casetta degli Artisti, organizzatrice del concorso: il primo Premio per la scuola più numerosa e il sesto posto ex aequo per gli studenti della sezione C, dedicata alle superiori.
Maria Teresa La Marca, della 3^att, con il testo “Beata giovinezza: stato soave, stagion lieta” ha gareggiato con migliaia di studenti di ogni parte d’Italia e ha vinto.

Il commento della dirigente scolastica

L’istituto D’Oria di Ciriè, accolto con grande calore, ha portato i saluti e il messaggio della dirigente, la professoressa Angela Maglio: “Sono lieta e orgogliosa che il nostro Istituto abbia ricevuto tale riconoscimento di prim’ordine. Sono convinta che una scuola moderna, al passo coi tempi, debba offrire esempi di cittadinanza attiva e prove di competenza anche fuori dall’aula e sempre più spesso”.

Leggi anche:  Istituto 25 Aprile di Cuorgnè: successo per Irene Costa ad Arcipelago Scuola

Studente del D'Oria vince il concorso letterario nazionale “Raccontar scrivendo” a Recanati

Un bel riconoscimento per la vincitrice Maria Teresa La Marca

Maria Teresa La Marca, vincitrice al concorso, si dichiara “molto soddisfatta dei premi vinti e in particolar modo dell’esperienza vissuta: un’opportunità meravigliosa!”.
“Un premio letterario è un appagamento per un’insegnante di Lettere”, sottolinea la professoressa Magnetti. “Invitare gli studenti a scrivere con passione è un messaggio d’amore, è mettere radici nel cuore, proprio e altrui. Scrivere è curare, lenire il dolore così come gioire, ripetere un sorriso. Scrivere è “vincere dentro” le proprie paure, superarle. Scrivere fa bene e fa star bene, dico e ripeto mille volte ai miei studenti. E chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo, diceva Leopardi”.
“Per me, insegnante al D’Oria da molti anni, è stata una grande soddisfazione vedere il mio istituto premiato al 1° posto, indipendentemente dalla disciplina – sostiene la docente di matematica Daniela Becchio – l’opportunità offerta ai ragazzi e alla scuola è davvero gratificante”.