La sala consiliare di Borgaro verrà ristrutturata nel 2019. L’Amministrazione comunale intende rivedere gli spazi di confronto democratico locale.

Assegnato l’incarico

Nei giorni scorsi è stato assegnato l’incarico di progettazione all’architetto Fabio Assaloni. La collettività spenderà 3 mila euro. Il professionista dovrà ripensare alla ridistribuzione degli spazi. Inoltre dovrà progettare la messa a norma del salone. La sala consiliare si trova al primo piano del palazzo comunale di piazza Europa. Da qualche anno si pensa a un riordino. Ma finora nessun documento ne ufficializzava la volontà politica.

Una doppia uscita

Parecchi sono gli interventi da svolgere nella sala. Prima di tutto si vuole aprire una nuova rampa di scale. Lo scopo è creare un doppio canale d’ingresso e d’uscita. Inoltre si vuole realizzare una porta di collegamento fra la sala e il pianerottolo a mezzo-piano. Dopodiché, verranno messi in sicurezza i muri e i solai con interventi specifici. L’intervento è stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2018-2020.

Leggi anche:  Groscavallo Domani: "Tesa una mano alla maggioranza ma è stata rifiutata"

La facciata del municipio

Sono ancora in pieno svolgimento i lavori sulla facciata del municipio. Gli operai stanno provvedendo al rifacimento dell’intonaco e alla ritinteggiatura della facciata. Nel corso dell’operazione verranno ripitturate anche le persiane. La casa comunale risale al 1911. L’opera sarà terminata nei primi mesi dell’anno nuovo.