Chiamparino chiede di votare il 26 maggio sulla Tav, Torino Lione, in contemporanea con le elezioni europee e regionali. Lo riportano i colleghi di NovaraOggi.

Chiamparino chiede di votare sulla Tav

Una sorta di referendum popolare. E’ questo che chiede il governatore della Regione Piemonte Sergio Chiamparino in una lettera inviata al vicepremier Matteo Salvini:
Ritengo che un tema così delicato pretenda di essere affrontato con uno strumento di voto certo e trasparente“. Si chiede dunque una consultazione popolare sulla Torino-Lione il 26 maggio, in contemporanea con le elezioni europee e regionali.