Ciconio vota a favore dell’autonomia regionale, una mozione presentata in Consiglio comunale dal giovane Consigliere leghista Riccardo Delaurenti.

Ciconio vota a favore dell’autonomia regionale

Ciconio si schiera a fianco della Regione Piemonte nel percorso verso l’Autonomia. Passa a maggioranza assoluta in Consiglio comunale la mozione del giovane Consigliere leghista Riccardo Delaurenti, a favore del percorso di valorizzazione delle opportunità date dall’articolo 119 della Costituzione, che sancisce l’autonomia finanziaria di entrata e di spesa delle Regioni, nel rispetto dei principi di solidarietà e di coesione sociale.

Il commento di Delaurenti

“Sono soddisfatto di aver contribuito alla promozione di quanto si sta portando avanti a livello regionale, con la proposta per l’autonomia del Piemonte. – commenta Delaurenti – Questo significherà maggiore responsabilità, ma anche maggiore rappresentatività degli enti locali e delle diverse necessità dei cittadini, territorio per territorio. È importante che, anche il mio Consiglio comunale, abbia compreso a fondo questa occorrenza, e l’abbia condivisa”.

In prima linea

Ciconio sarà quindi in prima linea per chiedere che la Regione Piemonte, avvii un processo di attuazione del Titolo V della Costituzione al fine di dotarsi di più ampie capacità di intervento legislativo e programmatorio, in un quadro volto ad eliminare l’incertezza e la sovrapposizione delle competenze con l’organico trasferimento delle funzioni amministrative ai Comuni, singoli o associati.

Leggi anche:  Davide Nicco subentra a Roberto Rosso in Consiglio Regionale

“Speriamo presto di vedere riconosciuti ai Comuni – ha terminato il giovane Consigliere – ruoli strategici nel percorso di autonomia, siamo pronti ad lavorare e a convogliare su questo percorso le grandi energie che il territorio da sempre manifesta”.