Comunali Eporediese ecco i candidati sindaco paese per paese.

Comunali Eporediese

Ecco i candidati sindaco nei cinque paesi impegnati nelle prossime comunali eporediese del 10 giugno.  Salerano e Quagliuzzo, dove si sono dimessi i rispettivi sindaci, a seguito dello scioglimento del Consiglio comunale. A Perosa, Scarmagno e Borgomasino, invece, per la naturale scadenza del mandato amministrativo.

Quagliuzzo

La sfida dunque è tra Pier Luigi Terzi, 43 anni libero professionista (Rinnovamento nella continuità), ed Ernesto Barlese, 60 anni, operaio (Insieme per Quagliuzzo). L’uno sindaco e l’altro suo vice.

Salerano

Dopo le dimissioni di Elio Ottino, trasferitosi in Portogallo, la battaglia alle urne è quindi tra il giovanissimo Andrea Cantoni (Lega), studente di 17 anni. La vicesindaco uscente Tersilla Caterina Enrico (Sì – Salerano Insieme), 62 anni. E quella del Partito Valore Umano capitanata da Bruno Eliseo Bazzan, 45 anni.

Perosa Canavese

Il duello quindi è fra il sindaco uscente Michele Borgia (Uniti per Perosa), Daniele Rigoni (Per Perosa) e Armanda di Domenico (Partito Valore Umano).

Leggi anche:  Palasport in vacanza ecco gli interventi in programma

Scarmagno

Da una parte dunque Sandro Francesconi (Ideali in Comune), dall’altra quindi Adriano Grassino (Scarmagno da Vivere), entrambi consiglieri comunali uscenti. In campo anche Egle Gambotto (Partito Valore Umano) e Gabriele Domenico Marta (CasaPound).

Borgomasino

Sfida a tre: in corsa per la massima carica del paese ci sono il sindaco uscente Gianfranco Bellardi (Borgomasino per tutti), 66 anni, attuale direttore della casa di riposo della Divina Provvidenza, il suo vice Giovanni Chimenti , 55 anni, carabiniere. E tra i due litiganti, c’è la lista di Salvatore Veneto, 62 anni, alla guida di Progetto paese per Borgomasino.