Conferenza Anci Piemonte i big della politica locale a Viverone:   i sindaci italiani e il nuovo Governo.

Conferenza Anci

E’ in programma venerdì, 13 luglio, la conferenza Anci Piemonte a Viverone dunque con l’obiettivo di dare vita ad un “Progetto Paese”. Grazie alla definizione quindi di politiche mirate sulle esigenze dei piccoli Comuni, per contrastare il disagio insediativo e favorire il “Controesodo” anche nelle aree più periferiche della Penisola. Così   il presidente di ANCI Piemonte Alberto Avetta, ha presentato l’evento in calendario.

Il commento di Avetta

Tutto ciò facendo dunque sistema tra aree rurali e aree urbane. L’evento – intitolato “Small City&Smart Land” – inizierà mettendo in evidenza l’importanza della “legge Realacci” per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni. E le conseguenti “azioni” che si stanno compiendo per la sua attuazione. Sarà presente Ermete Realacci.

Gli interventi

I lavori, aperti proprio dal presidente di ANCI Piemonte, Alberto Avetta, vedranno la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino. E’ atteso il viceministro all’Economia e Finanze Massimo Garavaglia, oltre a numerosi sindaci ed amministratori locali di piccoli centri.

In discussione

Sul tavolo quindi delle discussioni la questione semplificazione. ANCI  ha lanciato la proposta di legge “Liberiamo i Sindaci” con l’obiettivo di ridurre la burocrazia e razionalizzare gli oneri a carico delle amministrazioni locali. Una burocrazia che grava sui Comuni senza alcune distinzione, su quelli grandi come su quelli più piccoli.

Gli altri invitati

Tra gli interventi previsti, il vice presidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna. In programma anche un dibattito su “Presente e futuro dei Comuni turistici in Piemonte”, a cura dell’ANCI regionale. A chiudere i lavori dell’Assemblea saranno il sottosegretario all’Interno Stefano Candianied il presidente dell’ANCI Antonio Decaro.