Mathi, ecco i componenti della lista di Maurizio Fariello.

Mathi, ecco i componenti della lista di Maurizio Fariello

La lista di Maurizio Fariello è pronta. Ecco i candidati che lo sosterranno alle elezioni amministrative che daranno a Mathi (finalmente) un nuovo sindaco. Nuove Idee In Comune è il nome dato alla lista. A comporla sono in egual misura uomini e donne. Mathiesi che, come Fariello che dopo oltre quaranta anni di lavoro presso il Municipio mathiese ha deciso di candidarsi a primo cittadino. “Nessun ex amministratore”, come ha già avuto modo di precisare Maurizio Fariello in una precedente intervista. Tutte persone nuove che hanno a cuore, come lui, il paese e la sua rinascita.

Scopriamo chi sono i candidati

Ma scopriamo chi sono in candidati. Lilia Gavassa, Mauro Pellizzari, Enrico Ghibaudo, Erika Fornelli, Danilo Vottero. E poi ancora Juliana Varga, Lorella Nepote Fus, Monica Putzulu, Enea Fabro, Rita Francone, Matteo Rolle e Loris Bergagna. Il programma elettorale? Ricco. Spazia dalla cultura alla scuola. Dal sociale all’arredo urbano dal quale Fariello ha deciso di partire (in caso venga eletto) per ridare un nuovo volto al paese. In costruzione il sito internet www.nuoveideeincomune.it dove presto, i mathiesi, potranno trovare tutte le informazioni sulla lista, componenti e programma. Poi sarà presto attivo un indirizzo di posta elettronica dove i mathiesi potranno scrivere, fare richieste e dare dei consigli alla lista.

Si parte dal decoro urbano

“Il nostro programma parte dal decoro urbano. – anticipa Fariello – di cui il paese ha bisogno. Per una maggiore e migliore vivibilità, che va di pari passo con la necessità di dotare il paese di percorsi ciclo-pedonali sicuri, che ad oggi mancano. La scuola, altro tema su cui puntiamo molto. Prima di tutto con la realizzazione del nuovo refettorio che si attende ormai da tanti, troppi anni. Vogliamo una maggiore apertura degli spazi pubblici. Parlo di Villa Bosso, un patrimonio che deve essere aperto tutti i giorni per i mathiesi. E non solo”.

Leggi anche:  Gentiloni Ivrea per sostenere il candidato Maurizio Perinetti

E per il settore sportivo?

Interventi anche nel settore sportivo? “Certamente – precisa Fariello – Non promettiamo di realizzare una piscina o un centro polisportivo perchè non ci sarebbero le condizioni per poterlo fare. Ma promettiamo di creare spazi gioco per i giovani, di rivitalizzare le strutture sportive che abbiamo. E di farlo, soprattutto, con la collaborazione delle associazioni. Organizzando eventi che permettano di promuovere lo sport oltre che praticarlo.

Serve una nuova sede per la biblioteca

Poi c’è il sociale. Il sostegno alle famiglie e a chi ha bisogno sarà sempre un punto importante del nostro operato. Crediamo serva anche un rilancio del progetto “Non di solo pane” che attualmente ha come sede la casa del custode in Villa Bosso, non adeguata alle necessità di un simile progetto che deve crescere”. E per la biblioteca, tema che sta particolarmente a cuore a Maurizio Fariello essendo stato da sempre il bibliotecario mathiese? “Sicuramente la biblioteca ha necessità di nuovi spazi che gli permettano anche di crescere – conclude Fariello – Serve reperire una struttura, avviare uno studio e gradualmente vedere le soluzioni più adeguate. Importante è partire e non stare fermi”.