A breve la decisione del Coni su Olimpiadi Torino 2026.

Olimpiadi Torino 2026

L’argomento Olimpiadi invernali 2026 è più vivo che mai. Sul tema interviene anche l’onorevole Daniela Ruffino di Forza Italia, polemica nei confronti dell’amministrazione comunale torinese. Il Coni dovrebbe prendere una decisione a brevissimo, cosa di poche ore. La riunione è in programma per oggi, anche se non si esclude che possa prendersi altro tempo prima di pronunciare il verdetto definitivo.

“Atteggiamento ambiguo e reticente della giunta”

“Se le Olimpiadi invernali 2026 saranno assegnate a Torino non sarà stato certo per merito dell’attuale amministrazione pentastellata. È sotto i nostri occhi quello che accaduto negli ultimi giorni, e mi riferisco alla mobilitazione massiccia delle categorie produttive, delle associazioni d’impresa, dei sindaci valligiani, cioè di quella vasta porzione della società civile piemontese che si è vista danneggiata dall’atteggiamento ambiguo e reticente della giunta grillina”.

“Tutti dovranno lavorare nella stessa direzione”

“Una mobilitazione così estesa e generalizzata ha spiazzato l’amministrazione Appendino, da più di un anno impegnata a mettere paletti e vincoli mostrando la doppia faccia di chi dice di volere le Olimpiadi salvo lavorare per impedirne l’assegnazione alla nostra città. Quando fra qualche ora il Coni farà conoscere le sue valutazioni, si aprirà una nuova pagina: in caso di candidatura, tutti, a cominciare dal M5s, dovranno mettersi alle spalle un anno di polemiche sterili e inconcludenti, e lavorare nella stessa direzione. Senza più il paraocchi dell’ideologia che tanti danni ha provocato a Torino negli ultimi due anni”.