Mathi, refettorio scuola: 150 ditte candidate per costruirlo.

Mathi, refettorio scuola:
150 ditte candidate per costruirlo

«A che punto sono i lavori del refettorio scolastico?». La domanda è stata rivolta dal consigliere di opposizione Giuseppe Frand Genisot nel corso del Consiglio comunale di giovedì 18 luglio, insieme alla richiesta di un riassunto delle spese, investimenti e finanziamenti.

Sono 150 le ditte candidate per costruirlo

Il dato che ha colpito maggiormente l’attenzione è stato quello relativo alle ditte che hanno presentato manifestazione di interesse per l’affidamento del cantiere di realizzazione dei nuovi e moderni spazi mensa: sono state 150. A darne notizia è stato l’assessore ai Lavori Pubblici Enrico Ghibaudo dal quale sono arrivate anche le altre risposte alle domande del consigliere. «Stiamo correndo per rispettare i tempi e arrivare entro il 19 settembre prossimo con l’avvio del cantiere per non perdere il finanziamento di 200.000 euro – ha proseguito – La manifestazione di interesse da parte delle ditte è elevato, il progetto esecutivo pronto ad essere approvato con la realizzazione del piano antincendio che verrà sottoposto ai vigili del fuoco. Piano che si è provveduto a realizzare anche per le scuole Primaria e Secondaria che ne erano sprovviste. Era già stata comunicata la spesa di 100.000 euro in più finanziata dalle casse comunali per lavori in più che si sono resi necessari rispetto al progetto primario. Il totale della spesa è di circa 540.000 euro, di cui 200.000 finanziati dalla Fin Piemonte mentre il resto sarà coperto con la devoluzione dei mutui, ovvero 240.000 euro. Ho provveduto ad inoltrare richiesta alla Smat per la collocazione di una fontanella nell’area del refettorio in modo che chi ha adottato una aiuola aderendo al progetto lanciato dal nostro Comune possa avere acqua a disposizione per annaffiarle. Siamo ottimisti di poter far mangiare i bambini nel nuovo refettorio a partire dall’anno scolastico 2020/2021» ha concluso l’assessore Ghibaudo.

Leggi anche:  Mathi: Festa della Birra e Motoraduno Pro Loco: l'intervista VIDEO al presidente Marco Sopetti