Il 19 e il 26 gennaio si terranno due appuntamenti importanti per la Bocciofila Sangiorgese: due tornei attesissimi.

Due appuntamenti importanti per la Bocciofila Sangiorgese

Un mese di gennaio davvero ricco quello che vedrà protagonista la Bocciofila Sangiorgese, «attesa al varco» in occasione di una serie di importanti momenti agonistici. Ad iniziare dall’appuntamento rappresentato dal torneo che si disputerà sempre presso la struttura di Strada per Ozegna 4. Si tratta della prima edizione del memorial dedicato all’amico Laurent Radici, che è in calendario il prossimo 19 gennaio.

19 gennaio gara riservata alle terne

Sarà una gara a poule riservata alle terne, con limitazione a 16 formazioni e consentite al via compagini della categoria CCC, CCD, CDD e DDD. Ricco il montepremi complessivo posto in essere (ben 2600 euro, dei quali 900 andranno alla squadra prima classificata). Quota d’adesione fissata in 150 euro (iscrizioni entro il 14 del mese corrente), con gare giocate ai 13 punti o con limite massimo di 1 ora e 30 minuti. Maggiori informazioni contattando il 339-5341992 (un ringraziamento dal team manager Frank Mautino e dal direttivo alla famiglia per la disponibilità dimostrata).

Leggi anche:  "Trofeo di Natale": bocce protagoniste a Pont Canavese

26 gennaio «Trofeo Bertino»

Neppure il tempo di rifiatare che sette giorni dopo sarà la volta di un ulteriore appuntamento di livello, ovvero il «Trofeo Bertino». In questo caso si tratta di un evento riservato alle quadrette, che il 26 gennaio proporrà una competizione di tutto rispetto (vige il vincolo societario). «Quello che si va ad aprire in questi giorni – commenta Mautino – sarà senza dubbio un anno pienissimo per la Sangiorgese, nonché per il nostro bocciodromo, il quale sarà teatro di molte competizioni di alto livello».