A Torino Shin Gi Tai 12 volte a podio nel karate. Eccellente esperienza nel Trofeo Okinawa.

A Torino Shin Gi Tai 12 volte a podio nel karate

Pure l’esperienza vissuta a Torino in occasione della 31esima edizione del «Trofeo Okinawa» si chiude positivamente per lo Shin Gi Tai Karate del maestro Attilio Panetta. Il bilancio di questa partecipazione, infatti, è di 7 ori, 4 argenti ed un bronzo. A salire sul gradino più alto del podio sono stati nel kata il solito Tommaso Crivellin (Cadetti-Speranze cintura nera), nonché Enrico Zucco (Esordienti cintura nera), Giulia Fasana (Ragazze cintura marrone), Cristina Vaudagnotto (Ragazze cintura verde) e al suo esordio Fabio Giansiracusa (Bambini cintura bianca).

A medaglia nel kata come nel kumite

Nel kumite Alberto Santagiuliana si è aggiudicato la prova tra i Cadetti cintura nera -65 chili, mentre a livello di prove a squadre, ancora nel kata affermazione del gruppo formato da Aurora Lacopo, Giulia Fasana e Cristina Vaudagnotto. La medaglia d’argento, invece, è spettata ad Anita Comacchio (Esordienti cintura marrone), Aurora Lacopo (Ragazze cintura marrone) e Paolo Garagliano (Esordienti cintura bianca). Nel combattimento secondo posto per Christian Benetti (Cadetti cintura nera -65 chili). Infine, la terza posizione è stata conseguita da Greta Comacchio (Cadetti-Speranze cintura nera), al via della prova riservata alle figure.