Agonisti e medagliati Ski-I di karate ospiti nel week end a Rivarolo. Doppio importante evento.

Agonisti e medagliati Ski-I di karate ospiti nel week end a Rivarolo

La stagione delle arti marziali, dopo un breve periodo di sosta, tornano alla ribalta e ripartono per un’altra annata che si annuncia ricchissima di spunti ed iniziative. A «rompere il ghiaccio», in maniera particolare, una due giorni targata Rem Bu Kan Karate, che il 7 e l’8 settembre allestirà il raduno agonisti a livello nazionale riguardo lo Ski-I. Organizzata per mezzo della Città di Rivarolo e l’Assessorato allo Sport, in più con il patrocinio dei Comuni di Agliè, Barbania, Castellamonte e Ozegna, la manifestazione in terra canavesana riporta in primo piano una disciplina ed una società che da sempre regalano soddisfazioni e portano il nostro territorio in primo piano.

Il maestro Masari Miura e Paolo Lusvardi tra i presenti all’evento

Ospiti del club guidato dal maestro Giacomo Buffo saranno Shina Masari Miura e il maestro Paolo Lusvardi, i quali dirigeranno quello un intenso e ricco stage di lavoro, con 23 partecipanti al «camp», 21 medagliati (dei quali 9 del club rivarolese) e altri 11 presenti. Ad ospitare l’uscita il palazzetto del centro Polisportivo di via Trieste, che aprirà le sue porte dalle ore 15 di sabato per la prima parte dell’iniziativa, la quale riprenderà nella mattinata di domenica, sino alle 12.

Leggi anche:  La canavesana Chiara Boggio terza tra le donne al "Tor" 2019

Conferenza stampa alle 19 in sala consiliare

Inoltre, è stata anche fissata una conferenza stampa alle 19 del 7 settembre, nella sala consiliare di via Ivrea a Rivarolo, per illustrare i risultati ottenuti in occasione dei recenti Campionati Mondiali in Repubblica Ceca. Tutto questo di fatto segue pure la riapertura dei corsi targati Rem Bu Kan, che sono ripartiti ieri, martedì 3, a Rivarolo. Dalla prossima settimana (il 10 per la precisione) nuove lezioni anche a Castellamonte ed Alice Superiore, dall’11 ad Agliè e Feletto, mentre il 12 sarà la volta di Barbania.