Anche ad Igea Marina il Rem Bu Kan detta legge. Ottimi riscontri per il team canavesano.

Anche ad Igea Marina il Rem Bu Kan detta legge

Ancora una volta il Rem Bu Kan si ritrova a dettare legge a livello nazionale, nel panorama del karate e delle arti marziali targate Ski-I. E’ accaduto nello scorso fine settimana a Igea Marina, dove si sono svolti i Campionati Italiani di disciplina. Il sodalizio che ha la sua sede principale a Rivarolo ha colto a pieno nel segno, sotto la guida del maestro 6° dan Giamo Buffo, fregiandosi di medaglie e podi di alto profilo.

Crescono i giovani del club canavesano

Bravi i ragazzi e le ragazze che, grazie al lavoro settimanale in palestra ed al grande impegno, si sono messi in evidenza in tale occasione (e non solo). In particolare, da segnalare il podio tutto rivarolese nel kumite, con affermazione di Mark Furlanis davanti a Matteo Spezzano e Matteo Bertone. Nel kata risevato alle Promesse, invece, gloria per Vivine Oberto e Ilaria Pavan. Plauso speciale, infine, per Alessandro Sacco, oro tra gli Junior.

Leggi anche:  Silmax Racing Team i successi ottenuti dai canavesani alle gare

Una bella scorpacciata… in attesa dei Mondiali

Il bilancio finale (di cui parleremo ampiamente su Il Canavese del 22 maggio prossimo) è nel complesso davvero positivo. Altre soddisfazioni in attesa di quello che sarà l’evento clou del 2019. Infatti, il Rem Bu Kan continua la sua marcia di avvicinamento in vista dei Mondiali in Repubblica Ceca di luglio, dove i suoi portacolori hanno davvero le carte in regola per ben figurare.