Anche dal Madagascar a Pertusio per giocare la petanque. A vincere i padroni di casa de La Canavese.

Anche dal Madagascar a Pertusio per giocare la petanque

Ancora un evento di livello internazionale quello che si è svolto di recente a Pertusio, dedicato alla disciplina delle «bocce piccole». E nuovamente al centro dell’attenzione, sotto il punto di vista organizzativo, è stata la società dell’Asd La Canavese Petanque, che sui campi di casa ha allestito una kermesse di tutto rispetto, svoltasi il 23 marzo.

Sedici le formazioni che hanno animato il torneo canavesano

Nell’occasione sono giunte delegazioni francesi, svizzere, italiane, nonché dal Madagascar, che hanno accolto con entusiasmo l’invito rivolto loro dal presidente Massimo Francioli. Tanto lo spettacolo che le 16 compagini al via hanno offerto per tutta la durata della manifestazione, evento che ha confermano per l’ennesima volta la bontà di questa specialità.

Ampio spazio anche alle “quote rosa” della disciplina

La vittoria, nello specifico, è andata alla formazione locale composta da Luca Casadei, Giovanni Saccu e Luca Zocco. Il trio giunto sul gradino più alto del podio nell’ultimo atto del torneo pertusiese ha battuto la formazione malgascia del Saint Julien En Genevois. Da sottolineare nel corso della manifestazione anche la bellissima prova offerta dalle atlete della Canavese, le quali sono scese in campo con una squadra tutta al femminile, nell’occasione composta da Mariangela Frigieri, Gabriella Driussi e le sorelle Olimpia e Carla Del Pero.